Kia Niro: arrivano le versioni Hybrid e Plug-in Hybrid

Kia Niro è spinta da un motore GDi da 1,6 litri benzina a iniezione diretta, abbinato a un pacco batterie agli ioni di litio da 1.56 kWh (Niro Hybrid) o da 8.9 kWh (Plug-in Hybrid).

Kia ha scelto la cornice del Salone internazionale dell’automobile di Ginevra per presentare le novità della gamma di crossover elettrificati Niro, in particolare Kia Niro Hybrid e Plug-in Hybrid, arricchiti da una lunga serie di aggiornamenti a livello estetico e funzionale.

Kia Niro MY2019: com’è fatta

La rinnovata Kia Niro si caratterizza per un design esterno rivisto, interni più raffinati, dotazioni più ricche, nuove combinazioni cromatiche ma un tratto di continuità col passato: la voglia di unire la praticità di un crossover con le emissioni contenute di un sistema ibrido. Kia Niro MY 2019 è stata profondamente rivista. Il nuovo design avvicina le versioni Hybrid e Plug-in Hybrid alla versione e-Niro, il primo crossover completamente elettrico prodotto dalla casa orientale. La vettura ora adotta nuovi paraurti anteriori che conferiscono un aspetto più deciso; i gruppi ottici anteriori sono stati ridisegnati ispirandosi all’”ice-cube” design e si possono avere (optional) full LED. Il paraurti anteriore presenta nuove luci diurne a LED caratterizzate dal layout a doppia freccia e a richiesta sono disponibili i fari fendinebbia con tecnologia a LED. È possibile avere Niro Hybrid con cerchi in lega da 16 pollici, oppure con cerchi da 18 pollici con finitura bicolore diamantata.

Rivisti anche gli interni. La parte superiore del cruscotto è rifinita con un rivestimento soft-touch di alta qualità, mentre la plancia e il quadro strumenti si arricchiscono di eleganti finiture in nero lucido con dettagli cromati e satinati. Fra le novità per la gamma 2019, c’è lo schermo LCD opzionale da 10,25 pollici optional, che si aggiunge al display da 7 pollici TFT nel quadro strumenti (di serie su Niro è disponibile un sistema di infotainment con un display da 8 pollici touchscreen e un secondo display TFT da 4,2 pollici nel quadro strumenti). La vettura ha nuovi paddle al volante. Sia Niro Hybrid sia Plug-in Hybrid sono equipaggiate con una trasmissione a doppia frizione a 6 marce che consente di ottenere una risposta più diretta e immediata del cambio e una guida più divertente.condizioni di guida. Kia Niro è spinta da un motore GDi da 1,6 litri benzina a iniezione diretta, abbinato a un pacco batterie agli ioni di litio da 1.56 kWh (Niro Hybrid) o da 8.9 kWh (Plug-in Hybrid).

Le emissioni di CO2 per Niro Hybrid sono pari a 99,8 g/km (ciclo combinato WLTP) che scendono a 31,3 g/km (sempre in ciclo combinato WLTP) nel caso di Niro Plug-in Hybrid, che dispone di un’autonomia di guida in città in solo elettrico fino a 65 chilometri, o di 49 chilometri nel ciclo combinato WLTP. Niro è tra i primi modelli Kia in Europa a offrire l’innovativo sistema Uvo Connect che permette ai passeggeri di rimanere sempre connessi e di poter accedere a un’ampia gamma di informazioni preziose durante il viaggio come il traffico in tempo reale, le previsioni meteo, i punti di interesse, i prezzi del carburante e alla disponibilità di parcheggi pubblici o in aree specifiche.

Grazie all’app dedicata è possibile accedere a dati diagnostici sulla propria auto o attivare una gamma di funzioni da remoto. Il nuovo sistema di navigazione touchscreen con schermo da 10,25 pollici è dotato di connessione Bluetooth “multi-connection” di serie e permette agli occupanti di collegare due dispositivi mobili contemporaneamente e di accedere alle funzionalità Apple CarPlay e Android Auto.

Kia Niro MY2019: obiettivo migliorarsi ancora

Kia è pronta a scrivere un nuovo capitolo della storia di Niro, forte di un chiaro successo di vendita: dal 2016, anno di uscita della vettura, sono stati venduti oltre 270.000, di questi oltre 100.000 solo in Europa (nel Niro è stato il quinto modello più venduto di Kia in Europa). un bel traguardo, che Emilio Herrera, Chief Operating Officer Kia Motors Europe, ha commentato così: “Niro è diventato un modello strategico per la crescita di Kia in Europa oltre che un elemento chiave per la nostra strategia di elettrificazione. Il suo design da crossover di tendenza, l’elevata versatilità, le basse emissioni e i costi di gestione contenuti ne fanno una proposta interessante sia per i privati, sia per le flotte aziendali. I miglioramenti introdotti nel 2019 in termini di qualità e design, sommati all’adozione del nostro sistema evoluto di connettività Uvo renderanno la famiglia Niro una proposta ancora più attraente“.

ARTICOLI CORRELATI