Kia Optima Restyling 2018

La Kia Optima Restyling debutta al Salone di Ginevra nelle versioni berlina e station wagon. Lunga 4,86 metri, vanta un nuovo motore 1.6 diesel che rimpiazza la precedente unità da 1.7 litri.

Il rinnovamento della gamma Kia procede a passo di carica: al Salone di Ginevra 2018 la dinamica casa coreana svela il restyling dell’ammiraglia Optima. Proposta con carrozzeria berlina e station wagon, la nuova Optima vanta un design in grado di coniugare ad arte sportività ed eleganza. In arrivo nel mercato italiano dopo l’estate 2018, Optima vanta un look profondamente rinnovato e tecnologie di sicurezza all’avanguardia.

Le modifiche apportate alla carrozzeria aggiornano l’elegante design della Optima senza stravolgerlo. Nuovi paraurti e luci diurne a LED di inedita fattura conferiscono alla Optima un’iniezione di grinta. Diverse modifiche di dettaglio interessano anche gli interni. Segnaliamo inoltre l’adozione di nuovi sistemi di infotainment e di avanzati dispositivi di assistenza alla guida come la frenata automatica di emergenza.

Lunga 4,86 metri, la rinnovata Kia Optima si colloca al vertice del segmento D in compagnia di Ford Mondeo e Volkswagen Passat. Grandi novità anche sul fronte motori: un nuovo 1.6 diesel rimpiazza la precedente unità da 1.7 litri. Debutta inoltre un 1.6 benzina turbo da 177 cavalli.

In un secondo momento il restyling della Kia Optima Wagon dovrebbe approdare nel nostro mercato in abbinamento alla motorizzazione ibrida plug in, introdotta nel 2017. Questa versione sfruttan la stessa tecnologia impiegata dalla recente crossover Niro Hybrid: garantisce un bassissimo impatto ambientale, abbinato dall’eccezionale versatilità tipica della carrozzeria station wagon.

La proverbiale affidabilità delle vetture marchiate Kia rimane uno dei punti di forza di questo costruttore. Come tutti i modelli della gamma, anche la variante Plug-in Hybrid della Optima beneficia dell’esclusiva garanzia estesa Kia 7anni/150.000 km che, in questo caso, copre anche il pacco batterie. L’estensione della garanzia di ben sette anni alle batterie accende un ulteriore riflettore sulle ibride Kia, aumentandone ulteriormente l’appeal.

ARTICOLI CORRELATI