USATA
cerca auto nuove
NUOVA

La Dallara Stradale EXP omaggia i videogiocatori con la livrea “Glitch”

Livrea nera piena di pixel colorati e anche un QR Code: ecco come Gianpaolo Dallara ha voluto personalizzare la Stradale EXP in versione "gaming"

Quando si nomina la Dallara la mente va subito a tutte quelle vetture solo pista che, oggi, sono apprezzatissime non solo dagli appassionati ma anche da diversi team in tutto il mondo, al punto da essere utilizzate in numerose serie iridate come la Formula 3 oppure la Formula 2. La Dallara Stradale EXP, ovviamente, non fa eccezione: presentata lo scorso luglio come l’auto da track-day più vicina nelle prestazioni a una GT3, porta in dote sotto al cofano un motore EcoBoost da 2.3 Litri di derivazione Ford Focus RS, capace di esprimere la bellezza di 493 cavalli e ben 700 Nm di coppia massima.

Un bel gioiellino, insomma, che tra l’altro può essere personalizzato dal cliente secondo le più disparate esigenze… proprio come è accaduto con un esemplare che ha ricevuto una livrea molto particolare poi immortalata con tanto di post sui principali canali social della Dallara. Questa versione si chiama “Glitch” e, come potete vedere dalle immagini, porta in scena una colorazione con dei particolari che richiamano il mondo dei videogiochi, piena di pixel (colorati e in bianco e nero) e scritte su cofano e fiancate.

Dallara Stradale EXP

Dovete sapere che un “glitch“, nel mondo videoludico, rappresenta non solo una zona d’ombra dalla quale trarre vantaggio durante una partita, ma anche un picco oppure una improvvisa variazione del voltaggio in un circuito elettrico, che di conseguenza causa un errore software difficilmente prevedibile. Quest’ultima, in effetti, è stata la definizione da cui gli ingegneri Dallara hanno tratto ispirazione per la livrea “Glitch” della Stradale EXP, la quale mette in bella mostra anche un QR Code sul cofano (funzionante e che fornisce il collegamento al sito ufficiale della vettura) e la scritta “Expansion Pack” sulle fiancate – un altro tributo al gaming che rappresenta un’aggiunta al pacchetto di base acquistato.

Si può dire lo stesso per la Stradale EXP rispetto al modello “normale” da cui deriva? Certamente sì, visto che questa versione è appositamente pensata per l’utilizzo in circuito dove può esprimere non solo la potenza del suo motore, ma anche la leggerezza del suo chassis che pesa, a conti fatti, solamente 890 kg. Notevole anche la downforce generata ad alta velocità, che a 290 km/h raggiunge la ragguardevole cifra di 1.270 kg: che dite, sono sufficienti per divertirsi a staccare il record della pista?

Dallara Stradale EXP

Articoli più letti
RUOTE IN RETE