Lamborghini Aventador Dreamliner Edition

La Casa di Sant'Agata Bolognese presenta a Seattle un esemplare unico di Aventador, realizzata in partnership con il costruttore aeronautico Boeing

Lamborghini ha presentato negli scorsi giorni a Seattle (USA) la nuova Aventador Dreamliner Edition, un esemplare unico  che la casa emiliana ha realizzato in collaborazione con Boeing, il celebre costruttore aeronautico statunitense. La potente supercar con motore a 12 cilindri presentata nel 2011 dalla casa italiana viene quindi prodotta in esemplare unico per festeggiare la partnership tra le due compagnie che risale al 2009.

Proprio in quell’anno infatti Lamborghini e Boeing hanno inaugurato l’Advanced Composite Structures Laboratory Automobili Lamborghini (ACSL), un centro che vede lavorare in sintonia  la casa emiliana, Boeing e Washington University, con l’obiettivo comune di sviluppare nuove tecnologie incentrate sulla fibra di carbonio. Questo centro all’avanguardia non ha solo prodotto la Aventador Dreamliner Edition ma anche alcune parti su misura per il Boeing 767 Dreamliner, anch’esse interamente in fibra di carbonio.

E proprio al Boeing 767 Dreamliner si ispira questa vistosa Aventador che vediamo nella gallery a fianco, una supercar appariscente caratterizzata da un accostamento cromatico blu e bianco che ha debuttato in occasione dell’Aerospace & Defence Summit 2012 proprio a Seattle. Per quanto riguarda invece le caratteristiche meccaniche, esse non sembrano essere state soggette a modifiche da parte del centro di ricerca.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI