USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Lamborghini Countach: la storica supercar viene ricordata in una serie di video

La mamma di tutte le supersportive del Toro sarà ricordata nel suo 50° anniversario con una serie di video su Youtube che raccontano l'eredità che ha lasciato nel mondo dell'automotive

1971-2021: cinquant’anni tondi da quel Salone di Ginevra in cui Lamborghini presentò la bellissima (e avveniristica per l’epoca) Countach, supersportiva che aveva il compito di prendere il posto della precedente Miura proposta nella stessa kermesse in versione SV. Una vettura eccezionale che è stata prodotta fino al 1988 con l’ultima serie celebrativa “25esimo anniversario” prima di essere sostituita dalla Diablo, ma che ancora è in grado di far girare la testa agli appassionati più nostalgici.

Ebbene, per celebrare al meglio questa ricorrenza la Casa del Toro ha deciso di pubblicare su Youtube una serie di video commemorativi che vogliono approfondire l’eredità che ha lasciato questa supercar, sia nel mondo automobilistico che in quelli, per esempio, dell’aeronautica e dell’aerospazio. La Countach, infatti, debuttò sul mercato solamente due anni dopo lo sbarco sulla Luna e le sue forme taglienti e aerodinamiche erano, in un certo senso, un inno alla passione per la velocità e alla ricerca del limite.

Ecco perchè tra i video oggi disponibili online troviamo le parole dell’astronauta Maurizio Cheli, nonchè la testimonianza del capo-design Marcello Gandini che negli anni ’70 ideò le sue stupende linee senza tempo. Insomma, una vettura che ha certamente lasciato il segno nell’universo delle quattro ruote… e che, forse, potrebbe essere riproposta da Lamborghini in una versione celebrativa su base Aventador o Huracán attraverso il nuovo modello previsto per la fine dell’estate. Le nostre, ovviamente, sono solo supposizioni, che però non distano troppo dalla realtà visto l’omaggio alla Miura ideato nel 2016 dalla stessa Casa del Toro. A questo punto non resta che incrociare le dita…

TUTTO SU Lamborghini
Articoli più letti
RUOTE IN RETE