USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Lamborghini Huracán EVO RWD: missile a trazione posteriore… con Alexa a bordo

Al fianco della versione standard, presto Lamborghini introdurrà la nuova Huracán EVO RWD a trazione posteriore, che potrà contare anche sull'integrazione con Amazon Alexa

Se la Lamborghini Huracán EVO “normale” non vi basta, allora presto potrete esaudire tutti i vostri desideri adrenalinici di velocità… perchè in primavera, più precisamente a marzo, la Casa del Toro comincerà a consegnare la nuova versione della sua supercar più apprezzata. Il suo nome è Huracán EVO RWD e, come si evince dal nome, porterà in dote una nuova trasmissione completamente focalizzata sull’asse posteriore. Le novità, però, non si fermano qui: la nuova Huracán sarà dotata anche di un raffinatissimo pacchetto elettronico, così come dell’integrazione con il sistema vocale Amazon Alexa. Il prezzo? Di poco inferiore ai 200mila Euro.

LAMBORGHINI HURACAN EVO RWD: PICCOLA, MA CATTIVA

A livello di propulsore, la nuova Lamborghini Huracán EVO RWD conferma il V10 aspirato da 5,2 Litri della versione normale, da cui però differisce per una potenza più contenuta (“solo” 610 cavalli) e per una coppia complessiva di 560 Nm a 6500 giri. La nuova RWD, inoltre, sarà anche più leggera di ben 33 kg, grazie a un telaio ibrido in alluminio e fibra di carbonio che le permetterà di raggiungere la velocità massima di 325 km/h e di coprire il classico 0-100 km/h in soli 3,3 secondi.

Lamborghini Huracan EVO RWD 2020

Il tutto sarà tenuto sotto controllo dal Performance Traction Control System (P-TCS), opportunamente migliorato dalla Lamborghini al fine di gestire al meglio la nuova trazione posteriore con cambio robotizzato a sette marce. Cosa cambia rispetto al passato? La trasmissione della coppia ora è possibile anche durante il riallineamento della vettura dopo una derapata o una sbandata repentina, per una trazione sempre di alto livello.

Confermata la presenza del selettore ANIMA (Adaptive Network Intelligent Management) su tre modalità di guida, anch’esse ricalibrate: quella dal nome Strada ridurrà al minimo lo slittamento delle gomme posteriori fornendo tutto il grip possibile anche in condizioni di scarsa aderenza, la Sport permetterà di disattivare il controllo di trazione mentre la Corsa, la più sportiva, limiterà l’intervento dell’elettronica consentendo al pilota di sfruttare al massimo le prestazioni di cui la RWD è capace.

Lamborghini Huracan EVO RWD 2020

LAMBORGHINI HURACAN EVO RWD: ALEXA, UN AIUTO PREZIOSO

Per quanto riguarda l’estetica la nuova Lamborghini Huracán EVO RWD non sarà troppo differente dalla versione standard: le modifiche più evidenti saranno i nuovi pneumatici Pirelli P Zero da 19 pollici, un paraurti anteriore rivisto con prese d’aria laterali più ampie e un nuovo splitter frontale, assieme a un inedito diffusore posteriore colorato in nero lucido. La grande novità, che toccherà anche la EVO “normale”, riguarda invece l’integrazione della vettura con Amazon Alexa.

L’azienda americana ha finalmente raggiunto un accordo con la Lamborghini, che le permetterà di installare l’assistente a stelle e strisce sulle proprie Huracan EVO a partire dalla prossima primavera: pronunciando la classica frase “Hey Alexa” si potrà svolgere una lunga serie di funzioni, tra cui la modifica della temperatura interna, la selezione di una stazione radio, l’accensione dei sedili riscaldabili e il passaggio da una modalità di guida all’altra.

Lamborghini Huracan EVO RWD 2020

SPECIALE
SPECIALE
TUTTO SU Lamborghini Huracán
RUOTE IN RETE