Lancia Delta Concept

Angelo Granata ci presenta un concept che rispolvera le linee della mitica Delta prima serie. Il design di questa Lancia Delta Concept richiama quello originale di un tempo e racchiude tutti i classici elementi Lancia

Sono passati 20 anni da quando la Lancia Delta prima serie andò in pensione. E oggi Angelo Granata, già noto ad Infomotori per la sua pregevole creazione della Ferrari GTE Spider Concept, ci presenta un concept che rispolvera le linee della mitica Delta.

Il design di questa Lancia Delta Concept che richiama quello originale ma con dimensioni diverse dalla Delta di un tempo: 4270mm di lunghezza, 1850mm di larghezza, 1380mm di altezza, per un passo di 2630mm.

La parte frontale racchiude tutti i classici elementi Lancia. I fanali hanno dimensioni generose, chiaro omaggio alla mitica Lancia Delta S4; la calandra riproduce il classico disegno a T, segno caratteristico delle vetture Lancia mentre il musetto squadrato e tagliente di tipo ” shark nose “, rende la vista laterale ancor più aggressiva.

Il posteriore si presenta alla vista molto largo, per dare l’impressione di un’auto sportiva stabile e veloce. Gruppi ottici disegnati secondo lo stile originario, uniti alla moderna tecnologia Led. Ogni parte è stata studiata per dare un maggior senso di pulizia, eliminando parti superflue come targhette distintive o maniglie.

Per quanto riguarda il motore la Lancia Delta Concept è spinta da un propulsore  sovralimentato 1750 TBi Turbocompressore, ad iniezione diretta High Precision, doppio albero a camme in testa di 235 CV abbinato alla trazione integrale che grazie anche ad un cambio ravvicinato a 6 rapporti, arriva ad uno scatto da 0 a 100 in soli 6,2 secondi, con una velocità di punta di 242 km/h. Il motore 1750 TBi (Turbo Benzina Iniezione diretta), è un propulsore che grazie alle sue dimensioni compatte permette un notevole risparmio in termini di peso e consumi.

ARTICOLI CORRELATI