Lancia

Lancia

VOTO 5/5 su 155 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!

Lancia è uno storico marchio automobilistico italiano nato nel 1906 ed appartenente al gruppo FCA.

STORIA DEL BRAND

Lancia è un marchio automobilistico controllato da FCA, parte della galassia Fiat Chrysler Automobiles. Lancia fu originariamente fondata nel 1906 dall’imprenditore e pilota automobilistico Vincenzo Lancia. Lancia è uno dei marchi automobilistici più antichi al mondo, capace di influenzare sensibilmente l’evoluzione dell’automobile nel corso del novecento. Lancia è tra i costruttori più celebri nella storia del settore automotive: la casa torinese ha firmato vetture di prestigio di rara eleganza e e vetture sportive di grande efficacia su strada e fascino.
Dopo vari prototipi, nel 1908 parte la produzione del primo modello Lancia, denominato 12/HP. Questa vettura, fortemente innovativa, punta su un telaio basso e leggero ed un motore di 2.5 litri in grado di spingerla a 90 km/h. Nel 1909 vede la luce un nuovo modello, Lancia 15/20HP Tipo 54 poi detta Lancia Beta. La successiva Lancia Tipo 55 detta Lancia Gamma offre prestazioni superiori. L’evoluzione prosegue con Lancia 20/30HP Tipo 58 Epsilon, prodotta nel 1912. Lancia fu molto attiva durante la prima guerra mondiale: fornì ad esempio il telaio Lancia Tipo 1Z all’Ansaldo per l’allestimento di un autoblindo. Durante lo sforzo bellico Lancia costruì oltre novanta autocarri militari 1Z. Tale autocarro vide la luce in varianti più grandi e capienti denominate Lancia 1Z Jota e Lancia 1Z Diota. Il primo dopoguerra vide protagoniste le nuove Lancia Kappa, Lancia Dikappa e Lancia Trikappa. Nel 1923 arriva la rivoluzionaria Lancia Lambda. Negli anni 30 dominano la scena Lancia Augusta e la successiva, iconica Lancia Aprilia.  Nel 1939 debutta Lancia Ardea, compatta nelle dimensioni ma forte di brillanti prestazioni. Negli anni 50 nascono Lancia Aurelia B10, Aurelia B20 Coupé e B24 Spider, autentici capolavori oggi bramati da collezionisti di tutto il mondo. Nel 1953 viene presentata Lancia Appia, storica rivale dell’Alfa Romeo Giulietta. Appia viene declinata in numerose varianti di carrozzeria come Appia Coupé 2+2 Pininfarina, Appia Zagato Coupé, Appia convertibile firmata dalla Carrozzeria Vignale. Tra la fine degli anni ’50 e gli anni ’60 la casa procede la produzione con Lancia Flaminia, Lancia Flavia e Lancia Fulvia. La lussuosa ammiraglia Flaminia viene declinata in numerose varianti come Flaminia Coupè Pininfarina, Flaminia Sport Zagato, Flaminia GT Convertibile Touring e la splendida Flaminia Supersport Zagato, amata da Marcello Mastroianni. negli anni 70 e 80 Lancia entra nella leggenda del mondiale rally con modelli come Lancia Fulvia HF, Lancia Delta HF, Lancia Stratos e Lancia Beta Montecarlo Turbo.

MODELLI ICONICI

Lo storico marchio torinese firma uno dei modelli più diffusi ed apprezzati del segmento B: Lancia Ypsilon. Le linee eleganti della carrozzeria culminano nella tipica calandra a scudo. La carrozzeria a cinque porte è abilmente celata grazie alle maniglie posteriori collocate nel terzo montante. La gamma motori prevede soluzioni benzina, diesel GPL e metano. Lancia Ypsilon EcoChic GPL e Lancia Ypsilon EcoChic metano sono le più richieste grazie ai bassi costi di gestione.

Seleziona i modelli Lancia e scoprine le caratteristiche
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione
Fuori produzione