Lancia Delta, le motorizzazioni diesel

Il 1.6 Multijet a gasolio da 105 CV o 120 CV coniuga la potenza con la tutela dell’ambiente e il risparmio di carburante. Da listino, i prezzi della Lancia Delta partono da 22.950 euro

Sul mercato dal 2008, la Lancia Delta si presenta con un look rinnovato per il MY 2014: minigonne laterali e paraurti verniciati in tinta con la carrozzeria, scarico a due elementi cromati, proiettori anteriori con luci diurne a Led, fendinebbia con funzione cornering, abitacolo con inserti in nero lucido nella zona centrale, nuovi interni in pelle. La Lancia Delta ha una linea originale, che guadagna eleganza con la tinta bicolore.
 Comoda e pratica, presenta valide qualità dinamiche ed è facile da controllare nelle situazioni di emergenza. Una sola la motorizzazione diesel disponibile: il 1.6 Multijet, con due diversi livelli di potenza. Il quattro cilindri a gasolio è infatti in grado di erogare 105 CV o 120 CV. Entrambe le versioni sono sovralimentate e abbinate a un cambio manuale a sei marce. Da listino, i prezzi partono da 22.950 euro.

 

Prestazioni
I 105 CV del 1.6 Multijet spingono fino a 187 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi e una coppia massima di 290 Nm a 1.500 giri/minuto. Prestazioni leggermente migliori per la versione da 120 CV. La velocità massima sale a 194 km/h, così come l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,7 secondi. La coppia massima, invece, raggiunge i 300 Nm a 1.500 giri/minuto.

 

Consumi
Per percorrere 100 chilometri, il 1.6 Multijet ha bisogno di 4,6 litri di carburante nel ciclo combinato, che diventano 3,7 litri per i viaggi fuori città e 5,6 litri nel traffico cittadino, con emissioni pari a 115 g/km. Nella versione da 120 CV i consumi salgono a 4,7 litri nel misto, 4,2 litri in autostrada e 6,1 in città. Le emissioni invece si attestano sui 117 g/km di CO2.

ARTICOLI CORRELATI