USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Lexus LFA

La casa nipponica porta a Ginevra l'ultima evoluzione della sportiva estrema LFA, che va a sfidare mostri sacri del segmento come Ferrari 458 Italia, Lamborghini Aventador e Porsche 911 GT3

Lexus presenta al Salone di Ginevra 2011 l’ultima evoluzione della LFA, supersportiva senza compromessi. La vettura della casa giapponese, anticipata da ben tre prototipi nel corso degli anni, si sviluppa su un progetto nato nel 2000, e presenta alcune interessanti innovazioni e caratteristiche. Quindi, pochi mesi dopo l’uscita ufficiale sul mercato, possiamo già gustarci alcune novità riguardanti la LFA, su tutte la LFA “Nürburgring Package”, versione ancora più estrema della vettura di serie, e prodotta in soli 50 esemplari.
A livello di motorizzazione, la LFA monta un motore V10 da 4,8 litri, con ben 560 CV (570 per la “Nürburgring Package”). Di per sé una motorizzazione già fenomenale, ma le prestazioni risultano ancor più straordinarie grazie alla innovativa scocca composta per il 65% in carbonio, un materiale denominato CFRP. Il carbonio ritorna inoltre in molte altre componenti, come l’interno delle portiere ed i gusci dei sedili.
L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,5 secondi, con una velocità di punta di 325 km/h ed un regime di rotazione massimo di 9.000 giri/min.
I modelli in produzione sono solamente 500, e, risultato che neppure Lexus si attendeva, sono andati venduti nel giro di pochissime settimane, con richieste più che doppie rispetto alla disponibilità, segno evidente che il pubblico ripone grande fiducia in questo modello non solo lussuoso, ma anche molto grintoso.

TUTTO SU Lexus LFA
Articoli più letti
RUOTE IN RETE