USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Maybach EQS SUV: la Mercedes di lusso passa alle batterie

La EQS arriverà sul mercato anche come modello SUV di ultra-lusso, curato fin nei minimi dettagli da Maybach in collaborazione con Mercedes

Non solo berlina ultra-tecnologica… ma anche SUV di gran lusso ed eleganza! Il marchio Mercedes non ha perso un colpo all’IAA Mobility di Monaco 2021 e dopo la EQS “berlina”… ecco arrivare anche la versione a “ruote alte” curata dal preparatore Maybach, che per la prima volta nella sua storia ha presentato una vettura di questo tipo equipaggiata con una powertrain completamente elettrica. Per il momento, in realtà, è solamente un concept che, però, è quanto di più vicino può essere concepito in vista di una futura produzione in serie.

Vediamola un po’ più da vicino: il prototipo della Maybach-Mercedes EQS SUV sfila nel suo stand dedicato al Salone di Monaco 2021 con una silhouette imponente nelle dimensioni e, allo stesso tempo, filante nelle linee, imperniate sul concetto “Seamless Design” che impone una forma di continuità con tutti i dettagli che caratterizzano le varie parti della carrozzeria. A un primo impatto salta all’occhio sicuramente la gigantesca mascherina frontale, evoluzione di quelle adottate dalle vetture della famiglia EQ visto che introduce dei listelli verticali cromati dal tocco tridimensionale non presenti su quest’ultime.

Assolutamente innovativi anche i gruppi ottici anteriori a LED con forma a diamante, contrapposti a quelli posteriori uniti da una singola firma luminosa ad elica, così come la linea del tettuccio inclinata che termina al retrotreno con un piccolo spoiler. Evidenti anche i paraurti anteriore e posteriore, proprio come il badge Maybach sul secondo montante e gli enormi cerchi aerodinamici in lega leggera da 24”, che donano ancora più importanza alla vettura vista lateralmente. In linea con la tradizione del marchio, inoltre, la carrozzeria è bicolore in nero ossidiana e rosso zircone metallizzato.

Passando nell’abitacolo, qui sono il lusso sfrenato delle decorazioni scelte per la selleria (in bianco e blu ispirate al mondo della nautica e della moda) e la tecnologia a disposizione di guidatore e passeggeri a rubare la scena: la volontà di Maybach-Mercedes è stata quella di riprendere lo stile già visto sulla Classe S berlina sia per quanto riguarda i sedili anteriori che quelli posteriori, configurati in due sedute singole con poggiagambe dedicati. Sulla EQS SUV ciò che conta è il massimo comfort di marcia e in questo aiuta il Rear Seat Entertainment System con vari scomparti (anche un frigobox!) per riporre ciò che serve per festeggiare con gli amici.

Lato tecnologia, l’occhio cade per forza di cose sul sistema infotainment MBUX Hyperscreen, configurato con tre schermi su grafiche dedicate più uno a tecnologia OLED da 12,3” appositamente progettato per il passeggero anteriore. Oltre a ciò non mancano le portiere Comfort, provviste di apertura automatica per il pilota e maniglie a scomparsa che diventano evidenti quando ci si avvicina al veicolo.

Meccanicamente, invece, la lussuosissima Maybach EQS SUV utilizzerà la piattaforma modulare per i modelli a zero emissioni di fascia alta (EVA), condivisa con la stessa versione che verrà anticipata nei prossimi mesi da Mercedes. In questo caso la scheda tecnica parla di una powertrain a doppia unità elettrica capace di erogare 524 cavalli e 855 Nm di coppia massima, in abbinamento a una batteria in grado di assicurare un’autonomia complessiva di 600 km (ciclo WLTP). Il tutto all’insegna del massimo comfort e dell’assoluta silenziosità durante la marcia.

TUTTO SU Maybach
Articoli più letti
RUOTE IN RETE