USATA
NUOVA
INFOMOTORI CONTEST

Mazda CX-3 1.​5 ​Diesel​​ prova su strada e prezzi ​

Il crossover compatto ​Mazda CX-3 1.5​ ​si caratterizza​ per ​un originale quanto grintoso ​design ​,​ vantando ​buone prestazioni, interni curati ​seguendo la filosofia della sorella maggiore Mazda CX-5 ​​con lo scotto di un prezzo importante

Mazda CX-3 design ed interni

​Mazda entra da protagonista con la CX-3 nel segmento dei crossover ​compatti, segmento in netta crescita nel mercato europeo, che in Italia ormai occupa quasi il 20% delle vendite​ con una concorernza sempre più agguerrita.​ Mazda CX-3 ha fatto il suo esordio a fine 2014, con una vettura sviluppata sul pianale della Mazda 2, dall’aspetto decisamente caratteristico ed originale grazie ad una calandra di generose dimensioni che ​esalta la​ sportività e ad un profilo fortemente aggressivo. Oltre al muso ​grintoso, con la grossa bocca dal profilo cromato che si raccorda con i fari affusolati, generose nervature si diramano a partire dal cofano motore​. La fiancata​ risulta ben riuscita in questa Mazda CX-3 ​, ​​al pari dei passaruota​ posteriori​ pronunciati​ che​ danno un ulteriore tocco di carattere e di sportività​. ​Il tetto spiovente chiude il cerchio regalando un risultato complessivo ​originale​. ​La sportività del design ha penalizzato parzialmente ​l’abitabilità posteriore e del vano di carico​ ​​del crossover giapponese lungo 428 cm​ con una capacità di 350 litri (leggermente al di sotto delle rivali).

​L’ abitacolo riprende in gran parte quello della compatta Mazda 2 con cui la CX-3 condivide la piattaforma. C’è molta originalità nella plancia a partire dal disegno delle bocchette d’aerazione: due tonde per chi guida, tonda quella di destra e a sviluppo orizzontale quella di sinistra per il passeggero, per un risultato estetico decisamente riuscito. I comandi radio, infotainment e quant’altro sono collocati tra il volante ed il tunnel centrale​. Molte funzioni sono gestibili direttamente dallo schermo touch​, così come a portata di mano e ben leggibili​ troviamo le tre manopole per ​regolare l’impianto di climatizzazione. Nel complesso ci è piaciuta quell’atmosfera di elegante sportività che unisce originalità a dettagli da auto premium come l’head up display.

Prestazione e comportamento su strada della Mazda CX-3 1.5 Diesel​

Fin dai primi ​chilo​metri percorsi, la Mazda CX-3 dà la sensazione di guidare un’auto più grintosa di quanto si pensi. Il motore a gasolio 1.5 Skyactiv-D stupisce per un piglio che il dato sulla potenza massima, di “soli” 105 ​cavalli, non lascerebbe credere​:​ il merito va ad una erogazione corposa sin dai bassi regimi e ad un valore di coppia massima di ben 270 Nm. Quest​a dinamicità del propulsore, unit​a​ ad una massa di soli 1.275 ​chili, tra le più leggere della categoria, permettono al crossover ​nipponico di raggiungere una velocità massima di 177 km/h con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 10,1 secondi. La versione provata da Infomotori ​aveva​ la trazione anteriore abbinata ad un cambio manuale a 6 rapporti​. ​ Per gli amanti dell’offroad la stessa motorizzazione è offerta anche con trazione integrale con un sovrapprezzo di 2.000 euro. Tanta la tecnologia a bordo, con la sicurezza in primo piano grazie al pacchetto i-Activesense, basato sulla lettura delle informazioni attraverso laser, radar e telecamere per assistere il guidatore e metterlo in sicurezza con dispositivi quali la frenata automatica (disponibile tra 4 e 30 Km/h), cruise control adattivo (solitamente disponibile su vetture di fascia e taglia più elevate), abbaglianti adattivi, rilevazione dei veicoli nell’angolo morto e nella zona posteriore dell’auto in manovra​.

Da segnalare anche il ​Line ​A​ssist piuttosto evoluto che, oltre a visualizzare il cambio corsia graficamente sull’head up display, simula il rumore che si avrebbe oltrepassando una linea dotata di quelle tacche che servono appunto a far sentire a chi guida una vibrazione sul volante. Molto buone risultano la tenuta di strada e la frenata ​per merito di una piattaforma ben sviluppata ed agli stessi generosi pneumatici ospitati su cerchi da 18 pollici di serie sull’allestimento Exceed. Sul fronte silenziosità i risultati sono egregi fino a regimi medi, oltre i 3.000 giri invece il propulsore di fa sentire in modo più consistente. ​Lo sterzo è piacevolmente diretto e sorprende la dinamicità espressa da questa vettura estremamente maneggevole e stabile anche nella guida più sportiva con un impianto frenante adeguato, un bel cambio preciso ed una briosità che diverte sia in città che sulle strade collinari.​ ​Buoni ​pure ​i consumi che rendono questa Mazda CX-3 tra le ​più sobrie sul mercato per quanto riguarda i costi di percorrenza: in città si fanno tranquillamente i 15 km/litro e si sta sui 20 km​ viaggiando in autostrada a 120 orari ​

Prezzi della Mazda CX-3 1.5L Skyactiv-D Exceed

La versione provata, completa di tutto, aveva un prezzo di listino di oltre 27 mila euro​:​ ai quasi 25 mila euro di base sono stati aggiunti il sistema di navigazione (400 €), l’iActivesense Technology Pack (800 €) comprendente Cruise Control adattivo (MRCC), High Beam Control System (HBCS), Sistema di monitoraggio angoli ciechi (BSM), Sistema di rilevazione pericolo uscita parcheggio (RCTA) e Sistema intelligente di frenata in autostrada (SBS). Inoltre sulla vettura in prova c’erano rivestimenti in pelle ed Alcantara (700 €) e vernice Ceramic Grey (600 €). Per quanto riguarda la gamma della CX-3, ​ricordiamo che il listino parte da poco meno di 19 mila euro nella versione 2.0 a benzina con 120 CV e si spinge fino a quasi 27 mila euro per la 1.5 a gasolio con trazione integrale. A benzina è anche disponibile la potente 2.0 a benzina con 150 CV ​offerta a 25 mila euro.

Pregi

Linea accattivante
Motore reattivo e mai sottotono
Allestimento molto completo

Difetti

Spazio per chi siede dietro
Bagagliaio un po’ piccolo
Prezzo elevato se non si vuole rinunciare a nulla

ARTICOLI CORRELATI
INFOMOTORI CONTEST
INFOMOTORI CONTEST
TUTTO SU Mazda CX-3
Nuova Opel Corsa

Nuova Opel Corsa

da 139€ mese

Opel Crossland X

Opel Crossland X

da 139€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Opel Grandland X

Opel Grandland X

da 289€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV