Mazda CX-5 sorpresa in strada durante i primi test

Iniziano i primi test stradali per il prototipo della Mazda CX-5, il SUV compatto nato dalla concept car Mazda Minagi esposta al Salone di Ginevra

Oramai tutte le case automobilistiche stanno portando avanti un’opera di downsizing piuttosto massiccia, e Mazda non poteva essere da meno. Quello che vediamo infatti nelle foto spia inviateci dal nostro fotografo è un prototipo di CX-5, un SUV più compatto rispetto al CX-7, e che trae le sue origini dalla concept car presentata al Salone di Ginevra e denominata Minagi Concept.
Creato appunto sulla base della CX-7, il CX-5 utilizza una piattaforma più corta rispetto alla versione maggiore, e ciò si nota anche dalle portiere posteriori nettamente più corte. Il pesante camuffamento dietro il quale si cela questo prototipo non permette di carpire troppi dettagli ma il solerte reporter spia è riuscito anche ad immortalare gli interni, che seppur anch’essi camuffati sembrano essere completamente rinnovati e particolarmente interessanti.
Ci vorrà ancora un po’ di pazienza comunque, almeno fino al Salone di Francoforte di settembre, per vedere ufficialmente presentata questa vettura. Sicuramente anche la CX-5 adotterà il sistema Skyactiv tanto caro a Mazda in questa importante fase di crescita per il gruppo, un sistema che punta ad una migliore efficienza dei motori, delle trasmissioni e della struttura, in maniera da ridurre i consumi ed incrementare i parametri di sicurezza.

ARTICOLI CORRELATI