Mercedes CLS Shooting Brake foto spia anche degli interni

Un prototipo di Mercedes CLS Shooting Brake è stato sorpreso dal nostro fotografo spia nel corso di alcuni collaudi su strada, che ci permettono di vedere come la parte frontale sia stata modificata

Sempre tempestivo il nostro fotografo spia, che ha “beccato” un muletto di Mercedes-Benz CLS Shooting Brake nel corso dei test di affidabilità su strada. Dalle immagini che ci sono pervenute e che vi proponiamo possiamo vedere come le principali modifiche interessino la parte frontale, rivista sulla scia di quanto avvenuto con la versione berlina. Insomma lo stile della futura gamma di Mercedes CLS appare già ben delineato.

La nuova parte frontale dunque sarà composta dalla nuova mascherina, dall’inedito paraurti e dai gruppi ottici rivisti, con l’evoluzione stilistica che va dunque a seguire le orme degli altri modelli del Gruppo Mercedes-Benz. Molto interessanti sono anche gli scatti che riguardano l’abitacolo della Mercedes CLS Shooting Brake, con la console centrale completamente oscurata dalle protezioni che ci fa presupporre che il nuovo sistema multimediale sarà di ultimissima generazione.

Lo schermo dovrebbe avere lo stile degli ultimi tablet di nuova generazione, abbandonando perciò la soluzione incassata nella plancia. Con l’occasione sono stati anche modificati i comandi. Ad esempio il pomello rotante non è più collocato alla base del bracciolo ma si trova, almeno nel muletto, nel portaoggetti centrale. Per quanto riguarda invece i motori, la nuova CLS dovrebbe proporre le stesse unità della cugina Mercedes Classe E.

ARTICOLI CORRELATI