Mercedes SLS AMG GT Final Edition

Edizione limitata a 350 unità per la versione finale della nuova Mercedes SLS AMG con motore V8 da 6,3 litri e 591 CV di potenza e un equipaggiamento di serie mai così ricco

Nuova Mercedes AMG SLS edizione finale
Debutta in contemporanea al Salone di Tokyo e a quello di Los Angeles 2013 l’esclusiva Mercedes SLS AMG GT Final Edition, un’edizione speciale con produzione limitata a 350 esemplari fra la variante coupé e quella roadster che saranno poi anche gli ultimi prodotti per questo modello che uscirà definitivamente di produzione.

 

Si chiude un’era
“Con la SLS AMG, prima automobile sviluppata in completa autonomia, iniziò per Mercedes-AMG una nuova era. Con la SLS AMG GT FINAL EDITION offriamo ai nostri Clienti un’ultima versione particolarmente affascinante della nostra supersportiva. I numerosi componenti della carrozzeria in carbon-look, l’ulteriore perfezionamento dell’equilibrio aerodinamico e gli pneumatici Cup disponibili a richiesta infondono alla SLS AMG GT FINAL EDITION un grande fascino.” queste le parole di Tobias Moers, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG.

 

Look in carbonio
Molti i dettagli estetici che caratterizzano questa esclusiva versione celebrativa come il cofano motore in carbon look con un presa d’aria centrale molto sportiva, uno splitter in fibra di carbonio sullo spoiler anteriore e l’alettone posteriore ripreso dall’aggressiva SLS AMG Black Series Coupé. Tutti questi dettagli in carbonio, assieme ai cerchi in lega fucinati AMG, non passano di certo inosservati ma hanno anche un’influenza sulla dinamica di guida.

 

Migliore aerodinamica e alte prestazioni
I componenti esterni in carbon look infatti riducono la portanza su avantreno e retrotreno, così come la presa d’aria centrale sul cofano che contribuisce allo stesso momento a smaltire il calore generato dal potente motore collocato in centralmente sull’anteriore e in posizione molto arretrata. La potenza è di 591 CV con una coppia massima di 650 Nm a 4750 giri/min per l’otto cilindri a V che permette alla SLS AMG GT Final Edition di raggiungere i 100 km/h in 3,7 secondi per proseguire poi fino alla velocità massima di 320 km/h limitata elettronicamente. Il motore è abbinato ad un cambio sportivo a 7 rapporti SpeedShift DCT AMG con quattro diversi programmi di innesto, la funzione Race Start e la doppietta automatica. La curva caratteristica particolarmente dinamica del cambio e i tempi di reazione più rapidi negli innesti manuali rendono la guida ancora più emozionante. L’assetto Performance RIDE CONTROL AMG con regolazione elettronica variabile degli ammortizzatori dispone dei programmi “Sport” e “Sport plus”.

 

Interni di qualità superiore
All’interno sfoggia rivestimenti in pelle Exclusive designo con motivo a rombi per le sezioni centrali dei sedili e i pannelli centrali delle porte. Le cuciture sono in color argento come le cinture di sicurezza a contrasto con il nero della pellei rivestimenti in pelle nera, e inserti in carbonio di serie come si vede dalle foto. Ad impreziosire ogni esemplare la targhetta AMG Final Edition con numero di serie da 1 a 350 spicca la targhetta «AMG FINAL EDITION – 1 of 350» sulla consolle centrale in carbonio.

ARTICOLI CORRELATI