USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mini Countryman Prodrive

Dopo gli ottimi risultati nelle prime prove del Mondiale Rally per il team Mini WRC, Prodrive potrebbe realizzare una versione stradale della Mini John Cooper Works da 230 CV

Mini John Cooper Work al WRC

C’è grande entusiasmo in casa Mini per gli ottimi risultati della versione Prodrive della Mini Jhon Cooper Works WRC impegnata su alcuni circuiti durante il Mondiale Rally FIA WRC. Nonostante si tratti infatti di una sorta di debutto, dopo che il marchio ha lasciato le corse negli anni ’60, e che il team disputerà solamente 6 prove in vista del mondiale 2012, i risultati parlano già di podi conquistati e vittoria sfiorata in Francia.

Per questo se i risultati dovessero confermarsi anche nel proseguio del campionato e nel 2012, Mini potrebbe realizzare una versione stradale della vettura vista in gara, al cui sviluppo parteciperebbe il marchio Prodrive, storica azienda di auto da competizione nei rally che ha già vinto diversi mondiali con le sue Subaru.

Mini Countryman WRC sviluppata con Prodrive
La Mini Countryman Prodrive sfrutterà le soluzioni già utilizzate dalla sorella ufficiale, versione elaborata della Mini Cooper S. Fra le caratteristiche più evidenti l’imponente kit esterno, muscoloso e aerodinamico, con un grosso alettone posteriore in fibra di carbonio, e cerchi in lega custom.

Per quanto riguarda le prestazioni saranno di certo aumentate grazie allo scarico sportivo Milltek di Prodrive e alla versione elaborata da Superchips del motore 1.6 turbo capace di fornire 230 CV di potenza, ancor più dei 211 dichiarati dalla top car Countryman JWC, modello performance che Mini deve ancora presentare ufficialmente.

 

 

TUTTO SU Mini Countryman
Articoli più letti
RUOTE IN RETE