USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MINI Paceman John Cooper Works

Al Salone di Ginevra 2013 la MINI Paceman John Cooper Works è presente tra le vetture del Gruppo Mini con il marchio JCW. In vendita su tutti i principali mercati da marzo 2013

MINI Paceman John Cooper Works a Ginevra 2013
Dopo Detroit, il Gruppo Mini porta al Salone di Ginevra 2013 (7-17 marazo) la Mini Paceman John Cooper Works, già svelata per la prima volta al NAIAS 2013. La MINI Paceman JCW, che sarà in vendita su tutti i principali mercati a partire da marzo, dovrebbe scattare da 0 a 100 km/h in soli 6,9 secondi arrivando a toccare i 226 km/h di velocità massima (con cambio manuale, mentre con cambio automatico si ferma a 224 km/h).

Le emissioni di CO2 invece dovrebbero essere di 172 g/km con consumi che si assestano sui 7,4 l/100 km per la versione manuale, mentre l’automatica emette 184 g/km di CO2 e consuma 7,9 l/100 km. In aggiunta alla tinta Chili Red, la JCW Paceman è ordinabile in nove tinte con strisce e tetto in colore contrastante. Nell’abitacolo troviamo cuciture in rosso per il volante e per il soffietto della leva del cambio, sedili singoli sportivi in stoffa Diagonal Track Carbon Black e cinture di sicurezza rosse. Non vi sono invece informazioni ufficiali sul prezzo.

218 CV per la Paceman JCW
Fino al momento in cui verrà lanciata sul mercato la MINI Paceman John Cooper Works, il modello più potente presente a listino è la Paceman Cooper S da 184 CV. Un po’ come successo con la MINI Countryman JCW, anche la Paceman John Cooper Works viene presentata con una livrea nera con strisce rosse, ampi cerchi in lega da 18” studiati appositamente, prese d’aria nella parte posteriore delle bande laterali e terminali di scarico sportivi ed anch’essi ampi. Motore 1.6 turbo da 218 CV quindi, abbinato al cambio manuale a sei marce (si può tuttavia scegliere anche il cambio automatico), trazione integrale ALL4 ed assetto ribassato di 10 mm rispetto alla versione standard

TUTTO SU Mini Paceman
Articoli più letti
RUOTE IN RETE