USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Nissan GT-R by Vilner

Il tuner bulgaro si cimenta con la supercar giapponese, conferendole un aspetto ancora più dinamico. Interni ricercati che giocano sul contrasto tra il rosso ed il nero con sedili sportivi

Nissan GT-R: intervento di tuning di Vilner
Il tuner bulgaro Vilner questa volta ci ha provato con una Nissan GT-R. Quella della casa giapponese è una delle sportive più apprezzate sul mercato anche se non proprio più diffusa.
L’esercizio di stile e di intervento artigianale dello staff di Vilner si è concentrato tanto sulla carrozzeria quando sull’abitacolo, rendendo la vettura ancora più esclusiva.
Ma questa volta non su diretta intenzione del tuner bulgaro ma su richiesta di un facoltoso uomo d’affari cinese (manco a dirlo) con l’hobby (pare ben avviato) di collezionare auto e che ha preso ispirazione dall’anno del dragone.

Grazie a questi elementi – cliente asiatico (con buona disponibilità), auto sportiva di lusso e l’anno del tragone – lo staff di Vilner è riuscito a sviluppare un progetto senza pari, concretizzando il desiderio del cliente che voleva un intervento che esulasse dagli standard del tuner e che riuscisse a distinguere la sua da tutte le altre Nissan GT-R sul mercato.

Il designer ha cucito un dragone rosso sul cielo dell’auto e nella parte interiore del portellone del bagagliaio, ricoprendoli entrambi in rivestimenti interni esclusivi. Le cuciture rosse sui sedili e sulla plancia, in contrasto con l’ambiente nero, trasmettono la presenza del dragone nell’intero abitacolo.
Basandosi su un campione, l’intero disegno è stato realizzato a mano dal designer.
I bordi rossi sui sedili ne enfatizzano la forma spiccatamente sportiva e richiamano il disegno del dragone.
Volante e leva del cambio sono in carbonio mentre altri dettagli sono dipinte di rosso. Un colore scelto non a caso perché è quello originale della Nissan GT-R, ricoperta con una pellicola bianco opaco per l’occasione.
Gli scarichi sono in titanio e aumentano la potenza da 440 CV a 530 CV.

TAGS:
SPECIALE
SPECIALE
TUTTO SU Nissan GT-R
RUOTE IN RETE