Nissan Micra, le dotazioni tecnologiche del nuovo modello

L’utilitaria della Casa giapponese è stata sottoposta a un restyling che l’ha resa più grintosa. L’obiettivo è conquistare un numero maggiore di clienti in Europa. A bordo arriva il sistema di infotaiment NissanConnect e il Parking Slot Measurement, per misurare lo spazio di parcheggio

Un nuovo look per essere più appetibile sul mercato europeo. L’utilitaria Nissan Micra ha cambiato veste. Il MY 2014 della vettura di segmento B della Casa giapponese, da poco nelle concessionarie, si è rinnovato nel frontale, con il motivo a V cromato sulla griglia (un marchio di fabbrica della Nissan). Rispetto alla versione precedente, cambiano pure il cofano, i fianchi della calandra, i proiettori e i paraurti. Rivisti i fendinebbia, definiti da una cornice cromata.

 

Tra le novità di stile, spiccano il profilo inferiore del portellone, i cerchi in lega da 15 o 16 pollici e le luci posteriori a Led. Grazie ai vari ritocchi, la piccola nipponica ha un aspetto più grintoso e accattivante. Inoltre, agli otto colori disponibili in precedenza, si aggiungono due tinte metallizzate blu perlato (con una sfumatura turchese) e grigio salvia.

 

Tecnologia a bordo della nuova Nissan Micra
Ridisegnati gli interni, a partire dalla grafica del cruscotto. La console centrale è resa più elegante dalle finiture nero lucido. Cambiano i tessuti: a nido d’ape per gli allestimenti Visia e Acenta, scamosciato con impunture doppie per i modelli Tekna al top della gamma. Non manca la tecnologia a bordo. Si comincia dagli ingressi Usb e Aux nella plancia e dalla presa da 12V per ricaricare cellulari e lettori Mp3 in auto. La vera novità però è il sistema di navigazione satellitare e comunicazione NissanConnect, con schermo touchscreen ingrandito a 5,8″ (prima era di 5″).

 

Il navigatore fornisce pure consigli di eco-guida, calcolando la strada da percorrere per risparmiare carburante e ottimizzare ancora di più i consumi. L’innovativo sistema di infotainment è dotato della funzione “Send To Car” di Google, che consente di programmare il viaggio su tablet o Pc restando seduti a casa o in ufficio e poi inviare le indicazioni al dispositivo di bordo. Sulla nuova Nissan Micra debutta il Parking Slot Measurement, il sistema di parcheggio assistito che misura lo spazio di sosta (stabilendo se sia sufficiente o meno ad accogliere l’auto) e guida il conducente nella manovra, attraverso il display sul cruscotto. Tre le impostazioni possibili, in base all’abilità del guidatore: principiante, normale o esperto.

ARTICOLI CORRELATI