Nuova Ford Mondeo Titanium 2.0 TDCi 180 CV prova su strada e prezzi

Il test drive della Ford Mondeo Titanium con motore 2.0 TDCi da 180 cv ha evidenziato come la berlina dell'Ovale Blu vanti consumi nel ciclo misto pari a 16 km/l e livelli di comfort molto alti. Il listino prezzi parte da 27.500 euro e tocca i 34.500 euro per la versione top di gamma.

L’ammiraglia della Casa dell’Ovale Blu, la Ford Mondeo in versione berlina con motore Diesel da 180 CV è la protagonista del nostro long test drive, una prova su strada approfondita che mette in evidenza pregi e difetti di quest’auto il cui prezzo di listino parte da 27.500 euro per arrivare ai 34.500 euro della top di gamma, oggetto del nostro test. La Ford Mondeo è in commercio dal 1993 e sin da allora ha sempre soddisfatto le esigenze di chi è in cerca di una “global car”; nel corso degli anni, poi, il modello ha acquisito prestigio e ora la Mondeo si inserisce tranquillamente nel segmento delle berline di alto livello. Il nostro test drive si incentra sulla versione 2.0 TDCi da 180 CV in allestimento Titanium, il più completo e in grado di offrire clima bizona, tetto panoramico, sedili in pelle regolabili elettronicamente, sistema di infotainment Sync2 con touchscreen a colori da 8 pollici con navigatore, Bluetooth e telecamera posteriore.

INTERNI DELLA FORD MONDEO
Una volta che ci si accomoda nell’abitacolo, che sia al posto di guida o come passeggeri, si percepisce un netto senso di modernità: non possiamo definire la Ford Mondeo lussuosa, ma materiali e finiture sono di ottimo livello e la qualità percepita merita un bel 8, se vogliamo metterla in termini di voti. Il touchscreen è bello e comodo ma quello che ci sorprende (in maniera molto positiva) è il pulsante del parcheggio automatico posto sul tunnel: una volta premuto si viene quasi catapultati in un’epoca futura, non troppo remota ma dominata da guida autonoma e livelli di sicurezza elevatissimi. impostando la modalità parcheggio e seguendo le semplici istruzioni che appaiono sullo schermo, molliamo il volante e lasciamo che l’auto si parcheggi da sola. Non possiamo, non ancora almeno, pensare che il parcheggio sia troppo complesso o particolare, ma per i meno esperti in fase di manovra questa tecnologia è un’autentica manna dal cielo.

La comodità in fase di parcheggio si abbina al comfort generale che offre l’auto. La lunghezza della Ford Mondeo è maggiore rispetto al passato (4,87 metri con un passo di 2,85 metri) e chi siede posteriormente può stare comodo anche in occasione di viaggi lunghi, siano essi per lavoro o per svago. Anche il bagagliaio è ampio, visti i 550 litri di volume che pur non rendendolo il più spazioso della categoria risultano comunque più che buoni per ospitare bagagli e attrezzature. La soglia di accesso è bassa e di conseguenza le operazioni di carico e scarico sono comode.

LA PROVA SU STRADA
Già dopo aver percorso una decina di chilometri il motore 2.0 TDCi da 180 cv si rivela in quelle che sono le sue peculiarità: lineare e pronto nell’erogare la potenza, vanta una spinta quasi da vettura sportiva, grazie anche alla generosa coppia massima che si sente già da 2.000 giri. Se è vero che la Ford Mondeo non è un peso piuma (sforiamo i 1.600 kg.), bisogna però sottolineare come lo scatto da 0 a 100 km/h avvenga in soli 8,6 secondi, per una velocità di punta di ben 220 km orari. I paddles al volante sono presenti, ma preferiamo non utilizzarli e ci concentriamo sulle risposte dell’auto: sterzo super preciso, una stabilità impressionante anche in frenata e qualsiasi tipo di fruscio o rumore è praticamente assente anche alle alte velocità. Anche il rollio è nullo, a tutto vantaggio di livelli di comfort difficilmente replicabili da vetture facenti parte dello stesso segmento.

CONSUMI E PRESTAZIONI
Oltre al comfort, però, uno dei motivi per cui si acquista un’auto di questo genere sono i consumi: dando un’occhiata al computer di bordo, dopo aver coperto un paio di centinaia di chilometri su ciclo misto, la percorrenza media si attesta sui 14 chilometri con un litro. Nei tratti urbani e nelle ore di traffico più intenso i consumi indicano un valore di 12,5 km/l, mentre su tratti extraurbani ad andatura costante arriviamo anche a 19 km/l, ovviamente procedendo senza strafare e con il piede leggero. Niente male davvero, per cui tirando le somme dopo alcune settimane di prova, possiamo dire che si riesce mediamente a fare 15-16 km con un litro di gasolio. Se a questo buon valore aggiungiamo il comfort totale e un prezzo di listino abbordabile, risulta chiaro che la Ford Mondeo è un’ottima scelta se siete orientati ad acquistare una vettura di questo segmento. E le volte in cui vorrete spingere un po’ sull’acceleratore la Mondeo risponderà prontamente, così da assecondare la vostra voglia di guida sportiva.

ARTICOLI CORRELATI