Nuova Hyundai i10 in arrivo a novembre

La piccola coreana di segmento A si rinnova. Un cambiamento notevole rispetto alla versione precedente. Cresce nelle dimensioni ed è più ricca nelle dotazioni

Presentata al Salone di Francoforte, arriverà nelle concessionarie a novembre. La Hyundai i10 cresce dentro e fuori. Più ricca in dotazioni, da citycar anonima diventa una sofisticata auto urbana, con l’ambizione di affermarsi in Europa. È stata disegnata a Russelheim in Germania, mentre le prime unità usciranno dallo stabilimento turco di Izmit. 

Novità
Rispetto al modello che va a sostituire, la nuova citycar Hyundai i10 è più lunga di otto centimetri, più larga di sei centimetri e mezzo e più bassa di cinque centimetri. Inoltre, è sviluppata su una nuova piattaforma, con un passo di poco maggiorato. Cresce pure il bagagliaio, che migliora del 10% la propria capienza, arrivando a 252 litri. Aggressivi i fari sull’anteriore, estesi fino ai parafanghi. Più convenzionale il posteriore. L’abitacolo è piuttosto curato. Due le motorizzazioni disponibili, entrambe a benzina: il tre cilindri di nuova generazione da un litro, in grado di erogare 65 CV, e il 1.2 quattro cilindri da 87 CV. Nel corso del 2014, poi, dovrebbe debuttare la versione bifuel, equipaggiata con il tre cilindri alimentato a benzina e Gpl. Migliora la qualità dei materiali e delle finiture, così come l’offerta dell’equipaggiamento. I prezzi, indicativamente, partiranno da 11.000 euro.

ARTICOLI CORRELATI