Nuova Mazda5

Al Salone di Ginevra 2010 c'è anche la nuova Mazda5, che mantiene le porte scorrevoli ed i sette posti ma diventa più aerodinamica ed ecologica

Mazda al Salone di Ginevra 2010 ha presentato la nuova Mazda5, una monovolume apprezzata per la funzionalità che si rinnova allineando lo stile alle compagne di marca Mazda2, Mazda3 e Mazda6. Il nuovo frontale, ad esempio, presenta prese d’aria marcate (ma quelle laterali sono solo “estetiche”), mentre al posteriore spiccano soprattutto i grandi gruppi ottici a sviluppo orizzontale. La nuova Mazda5 mantiene comunque le caratteristiche che hanno fatto la fortuna della generazione precedente, come le portiere posteriori scorrevoli e la flessibilità dell’abitacolo a 7 posti amplificata dal sistema di gestione degli spazi chiamato “Karakuri”.

Sotto il cofano la parola d’ordine è risparmio, ma non in fatto di tecnologia. I nuovi motori, a partire dal 2.0 DISI benzina ad iniezione diretta, nascono per consumare meno pur garantendo migliori prestazioni. Merito anche di un’aerodinamica particolarmente curata, nonchè della fortunata “strategia del grammo” che tiene d’occhio il peso della vettura, abituato a salire troppo in fretta ad ogni rinnovamento di modello.

La nuova monovolume Mazda sarà su strada nell’autunno 2010.

ARTICOLI CORRELATI