Nuova Seat Ateca: prova su strada, caratteristiche tecniche, motori e prezzi

Abbiamo provato per voi la nuova Ateca, il primo Suv compatto di Seat: design definito e prestazioni brillanti, con motore 1.4 Eco TSI da 150 Cv, 2 ruote motrici e cambio manuale a 6 rapporti, Ateca è spaziosa, dinamica e divertente anche sull'off-road. I prezzi partono dai 20.850 Euro

Davvero una bella sorpresa, la nuova Seat Ateca, provata in anteprima internazionale a Barcellona.

C’era naturalmente anche Infomotori a tagliare il nastro per i primi vagiti dell’ultima nata a Martorell, la località a pochi chilometri da Barcellona sede dello stabilimento di costruzione del sempre più qualificato marchio spagnolo.

26 Foto

Seat Ateca prezzi e versioni

Una bella sorpresa in quanto la nuova Seat Ateca, il primo Suv compatto della Seat, è riuscito davvero bene, ha un design ben definito e piacevole e va sinceramente alla grande. Un plauso quindi alla Casa iberica per essere riuscita a cimentarsi in un settore non ancora percorso e al quale la concorrenza ci sta dando dentro da un bel pezzo.

La new entry catalana debutta in Italia il 20 giugno, quando partirà un tour verso 30 città della Penisola, fino al 25 luglio. Le vetture arriveranno nei concessionari verso la metà di luglio, quando si potranno vedere, guidare e ordinare, mentre i due “porte aperte” sono pianificati il terzo e il quarto weekend di settembre, quando inizierà la commercializzazione.

Il prezzo di partenza in prevendita è di 20.850 euro chiavi in mano, per il modello 1.0 Reference Eco Tsi, per arrivare al top di gamma, il 2.0TDI 4 Drive Dsg al costo di 35.500 euro. Il modello da noi testato costa 24.200, mentre l’1.6 diesel vale 1.200 euro in più.

Nuova Seat Ateca: il test drive di Infomotori

Siamo partiti dall’aeroporto El Prat con il modello 1.4 Eco TSI da 150 Cv, 2 ruote motrici e cambio manuale a 6 velocità, per raggiungere il molo di Barceloneta, attraversando i grandi viali della litoranea che conducono al porto turistico.

E già prima di arrivare ci siamo accorti di quanta cura nei particolari abbiano avuto i tecnici spagnoli per allestire l’Ateca, un Suv che piace da subito per la praticità, la spaziosità e la versatilità che la rendono la vettura perfetta per vivere la quotidianità urbana. Un molo pieno zeppo di turisti che si giravano continuamente ad ammirare la nuova Seat transitare elegantemente in mezzo al traffico caotico dell’ora di punta, ma per niente intimorita alla sua prima apparizione in pubblico.

Ma per la nuova Seat Ateca (il nome deriva da una località vicina a Saragozza, verso i Pirenei) si stava prospettando una prova non indifferente, su un piccolo circuito di birilli e ostacoli di ogni genere, allestito proprio in riva al molo principale. Si comincia con un percorso alla cieca, ovverosia con l’auto completamente mascherata, guidabile soltanto attraverso lo schermo di bordo, con vista a 360° grazie alle 4 telecamere combinate (avanti, indietro e negli specchietti retrovisori).

Nuova_Seat_Ateca (11)

Nessun birillo abbattuto in un articolato tracciato, prima a marcia avanti e poi in retro. Promossa in pieno, come pure sui vari ostacoli (un ripido saliscendi, delle piattaforme angolate fino a 32° e il classico twist per le sospensioni) superati alla grande grazie alla trazione integrale, all’Hill descent control, a un ottimo angolo d’attacco e una perfetta distribuzione dei pesi, con bilanciamento del telaio a ruota sospesa.

Insomma, questa nuova Seat Ateca non si dà arie di grandezza, ma è in grado di fare concorrenza leale, anche in offroad, a competitor navigati come Qashqai, Sportage e Tucson, per citarne i più diffusi.

Come si comporta su strada la Ateca

E poi via lungo autostrade e statali a provare l’ebbrezza della velocità, lungo le quali l’oggetto della nostra prova su strada si comporta molto onorevolmente, a parte una leggera rumorosità non bene insonorizzata e qualche fruscio laterale (ma sono sicuramente peccati di gioventù di questa preserie). Quindi qualche chilometro in ripida salita per raggiungere il Mirador de les Caves, con vista sul famoso Montserrat, dove l’Ateca dimostra la sua agilità nelle curve e un’adeguata tenuta di strada.

In modalità Eco ci sarebbe piaciuta una coppia migliore a bassi giri, ottenibile però attivando la modalità Sport (altri profili di marcia sono il Normal, l’Individual e per la 4WD Snow e Offroad). Per il resto il cambio e lo sterzo sono appropriati e il comfort è all’altezza del segmento. Promozione assicurata.

Da non dimenticare altre due pratiche dotazioni tecnologiche: l’apertura del portellone con un semplice movimento del piede (solo con la chiave in tasca) e il sistema di riscaldamento autonomo a vettura ferma, tramite telecomando e preselezione.

Ampia pure la gamma di innovativi sistemi di assistenza alla guida per Seat Ateca:

  • il Traffic Jam Assist;
  • il Lane Assist;
  •  il cruise control adattivo (ACC) con regolazione della distanza di sicurezza;
  • la frenata di emergenza in città con riconoscimento dei pedoni;
  • il riconoscimento dei segnali stradali;
  • il rilevatore dell’angolo cieco;
  • l’allerta per il traffico posteriore;
  • gli abbaglianti automatici e una connettività ai massimi livelli.

Di tutto insomma, come i segmenti superiori. Così, dopo le famiglie Ibiza e Leon, Ateca si propone come terzo pilastro della Seat, in attesa dell’arrivo il prossimo anno di un piccolo crossover.

Un Marchio, quello della grande esse maiuscola stilizzata, in continua evoluzione, con un design che unisce passione e precisione, carico di tensione e pronto a trasmettere potenza ed energia. Il frontale si fa ammirare per l’ampia griglia che sfoggia un look deciso, con luci ben definite e grandi prese d’aria. Molto distintiva e inconfondibile la forma a triangolo delle luci diurne, con la stessa fila di led che dalla luce bianca passa a quella gialla usando gli indicatori di direzione.

Molto decise le linee delle fiancate, fors’anche troppo spigolose, che si fondono negli imponenti passaruota leggermente squadrati, con finiture nere, perfetti per le ruote da 19″. Pure il posteriore ha linee scolpite, con i bordi esterni dei fari a led leggermente spostati verso l’alto, per far risaltare le possenti spalle. Il bordo di carico invece è basso, per la massima funzionalità.
Gli interni eleganti e dinamici offrono una nuova ambientazione multicolor con regolazione d’intensità, e la seduta è rialzata. La lunghezza è di 4,36 metri, 10 cm in più della Leon 5 porte, ma più alta e distante dal suolo; all’interno più spazio per gambe e testa. I 500 litri del bagagliaio la piazzano al secondo posto della categoria. Molto interessante anche il gancio di traino retrattile.

I motori benzina e diesel della Seat Ateca vanno dai 115 ai 190 Cv, con cambi manuali e Dsg. I consumi sono molto ridotti, come pure le emissioni.

Foto e testo di Claudio Soranzo

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/nuova-seat-ateca-prova-su-strada-caratteristiche-tecniche-motori-e-prezzi_105860/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis