Nuova Toyota Corolla motori, prezzi e prova su strada

Su Toyota Corolla 2019 debutta la doppia motorizzazione Full Hybrid Electric di quarta generazione. La nuova Corolla è il primo modello Toyota a offrire la scelta tra due motori Full Hybrid Electric: un 1.8L da 122 CV ed il nuovo 2.0L da 180 CV, disponibili per le varianti Hatchback e Touring Sports

Toyota Corolla, l’auto più venduta al mondo di sempre con oltre 46 milioni di unità dal 1966 ad oggi, si rinnova completamente e torna in modo perentorio nel segmento C. Infomotori l’ha provata su strada a Palma di Maiorca, in Spagna, dove abbiamo percorso parecchi chilometri per mettere in evidenza pregi e difetti dell’auto. Giunta alla dodicesima generazione, Corolla ripropone questo storico nome che va a sostituire la Auris, auto che nel 2010 ha introdotto nel segmento C la tecnologia ibrida.
La piattaforma su cui è realizzata la rinnovata Corolla è la TNGA- C (Toyota New Global Architecture) ed in Italia l’auto è disponibile nelle varianti Hatchback e Touring Sports, pensate per coniugare un grande piacere di guida a costi di gestione ridotti, garantiti dalla tecnologia Full Hybrid Electric di Toyota. I quattro pilastri del grande ritorno di Corolla si basano su un prodotto automobilistico che possa garantire razionalità, qualità, durevolezza e autorevolezza.

L’ibrido Toyota è sinonimo di garanzia

La nuova Corolla è il primo modello Toyota ad offrire la scelta tra due motorizzazioni Full Hybrid Electric: un 1.8L da 122 CV ed il nuovo 2.0L da 180 CV, entrambi disponibili sulle versioni Hatchback e Touring Sports. Con oltre 23 anni di esperienza nella commercializzazione e nello sviluppo di modelli ibridi, Toyota si pone come leader in questo settore che rappresenta non solo il futuro, ma anche un florido presente che risponde sempre meglio alle esigenze dei clienti. A proposito di garanzia: il programma Hybrid Service che prevede una garanzia supplementare per le vetture Full Hybrid Electric fino a 10 anni sia sulle parti elettriche che quelle meccaniche non soggette ad usura, effettuando la manutenzione ordinaria presso la rete ufficiale.

Il motore ibrido di quarta generazione 1.8 litri sviluppa complessivamente 90 kW/122 cavalli di potenza, merito anche dei 53 kW prodotti dal motore elettrico. Una motorizzazione ulteriormente affinata, dalla marcia silenziosa. Per quanto riguarda invece il 2.0 litri Hybrid Dynamic Force, sottolineiamo che raggiunge i 132 kW/180 CV di potenza e garantisce performance migliori con maggiore potenza, per un’esperienza di guida davvero coinvolgente. I consumi e le emissioni di CO2 si attestano rispettivamente a partire da 30,3 km/l e 76 g/km per la versione 1.8L, mentre per la versione 2.0L a partire da 27 km/l e 84 g/km di CO2 (dati NEDC correlato nel ciclo combinato).

L’ibrido di quarta generazione di Toyota

Il sistema ibrido di quarta generazione è composto da una trasmissione più piccola e più leggera dotata di un’innovativa struttura a doppio asse per il motore e per il generatore, progettata per ridurre gli ingombri, ottenere un treno di ingranaggi a bassa perdita di potenza e permettere un incremento della velocità di rotazione del motore. Grazie alla piattaforma TNGA-C la nuova Corolla è più bassa e più larga rispetto a prima: l’aspetto sportivo non inficia però l’abitabilità degli interni , ai vertici della categoria per la versione Touring Sports. Rispetto alla Auris, il passo è più lungo di ben 100mm. L’abitabilità interna raggiunge ora i 928 mm di spazio tra la seduta del sedile anteriore e posteriore, con il bagagliaio che vanta invece una capacità di quasi 600 litri.

Gli allestimenti

La nuova Corolla dispone di serie – per tutti gli allestimenti – del Toyota Safety Sense 2.0, che include oggi le versioni aggiornate di diversi sistemi, tra cui quelli Pre-Collisione (PCS), Cruise Control Adattivo (ACC), Avviso Superamento Corsia (LDA), Riconoscimento Segnaletica Stradale (RSA) e Abbaglianti Automatici (AHB). Il pacchetto introduce inoltre i nuovi sistemi Cruise Control Adattivo Full Range con Stop&Go e il Mantenimento Attivo delle Corsia (LTA), per un supporto alla guida senza precedenti. La nuova Corolla dispone anche del sistema Rilevatore angoli ciechi (BSM) con Assistenza all’uscita dal parcheggio (RCTA), Intelligent Clearance Sonar (ICS), Drive Start Control (DSC) e una gamma completa di sistemi per il controllo della trazione e del sistema frenante.

Gamma, listini, allestimenti nuova Toyota Corolla

L’allestimento d’ingresso è l’Active, disponibile con il motore 1.8 litri e dotato di cerchi in lega da 16” e fari anteriori al LED. L’allestimento Style, disponibile sia su 1.8L che 2.0L, si distingue per i cerchi da 17”, fari anteriori bi-LED esecuzione bi-tone standard sulla hatchback mentre sulla Touring Sports è standard la power back door con sensore piede. Il top di gamma è rappresentato dall’allestimento Lounge, disponibile solamente con motore 2.0 litri e caratterizzato da cerchi da 18″, fari anteriori multi-LED e sedili sportivi con inserti in pelle. La gamma è completata dalla versione Business, basata sull’allestimento Active ma arricchita da navigatore e supporto lombare.

La gamma Corolla ha un listino prezzi a partire da 27.300€ per la versione Active Hatchback nella motorizzazione 1.8L. Un prezzo che scende a 22.950€ grazie agli Hybrid bonus, il contributo di Toyota in collaborazione con i Concessionari fino a 4.650€ in caso di permuta o rottamazione, per chi passa al Full Hybrid Electric di Toyota. La formula PAY PER DRIVE CONNECTED prevede invece una rata di 200€ con un anticipo di 6.700€ in linea con la precedente Auris, con un passaggio all’allestimento superiore di 25€. Sempre 25€, è il passaggio alla versione Touring Sports.

ARTICOLI CORRELATI