Opel Adam GPL, le prestazioni

Tutti i numeri della Opel Adam a doppia alimentazione benzina / GPL, motorizzazione molto richiesta dal mercato italiano e foriera di consistenti risparmi in materia di costi di gestione

Opel Adam GPL, grinta e risparmio
Opel Adam a doppia alimentazione benzina / GPL garantisce ottime prestazioni (come scopriremo tra poco) abbinate a costi di gestione straordinariamente ridotti. La motorizzazione base per la conversione a GPL è il 1.4 benzina da 87 CV di potenza. Il debutto avverrà in un primo momento per il mercato tedesco, a cui seguiranno a ruota tutti gli altri. Opel Adam GPL ecoFlex è la prima vettura della gamma GPL della casa automobilistica tedesca ad uscire dall’impianto di Eisenach con l’impianto a Gas montato direttamente nello stabilimento di produzione, a garanzia di totale sicurezza ed affidabilità.

 

Opel Adam GPL: prestazioni convincenti e consumi contenuti
Opel Adam benzina / GPL offre una potenza analoga alla versione con la sola alimentazione a benzina e motore da 1.400 cc. I consumi dichiarati sono di 6,9 litri di carburante ogni 100 km in media, mentre le emissioni di CO2 si attestano su livelli di 112 g/km. Il compatto motore a quattro cilindri è stato rivisto per la conversione alla doppia alimentazione con gli adattamenti necessari alla gestione elettronica e alle valvole, oltre ovviamente al posizionamento del serbatoio aggiuntivo. La velocità massima è di 176 km/h e lo scatto da 0 a 100 avviene in soli 13,2 secondi.

 

Autonomia da record per l’Opel Adam GPL
Il serbatoio del gas di Opel Adam GPL si trova sotto al pianale in posizione posteriore, senza intaccare dunque lo spazio a bordo o il bagagliaio. La capacità di GPL è di 35 litri che consentono di percorrere 500 km sul ciclo combinato secondo i dati rilasciati dalla casa tedesca, per un’autonomia totale di 1200 km se teniamo conto anche del pieno di benzina. La piccola Adam con entrambi i serbatoi pieni è in grado di attraversare mezza Europa senza fermarsi.

ARTICOLI CORRELATI