Opel Ampera provata su strada per oltre 500 km in modalità elettrica

Infomotori ha provato per i suoi lettori la elettrica ad autonomia estesa Opel Ampera. Linea originale, consumi ridotti e prestazioni convincenti sono i suoi punti di forza. Prezzi a partire da 38.820 euro

Opel Ampera ibrida, la nostra prova su strada: elettrica ad autonomia estesa

La Opel Ampera è stata protagonista del long test drive che ci ha permesso in queste settimane di apprezzare le doti della elettrica ad autonomia estesa gemella del marchio europeo della General Motors. La ibrida Opel Ampera è dotata di un motore termico a benzina EcoTec da 1.4 litri capace di 86 cavalli e di un’unità elettrica alimentata da una batteria agli ioni di litio (288 celle). La potenza totale sviluppata dalla Opel Ampera è pari a 150 CV, con il propulsore a benzina che permette di estendere l’autonomia della ecologica tedesca, il cui prezzo di listino è stato recentemente scontato ed è ora pari a 38.820 euro, rispetto ai 45.500 euro di qualche mese addietro.

I vantaggi di questo sistema di propulsione ibrido sono molteplici: consumi di carburante ed emissioni di CO2 da vera ecocar, rumorosità ridotta al minimo e la consapevolezza, pur disponendo di un motore ecologico, di non essere soggetti al rischio di esaurire in breve tempo la carica elettrica, avendo il supporto di un propulsore termico. L’ibrida elettrica Opel Ampera può essere ricaricata in tutta comodità da casa, grazie al cavo fornito in dotazione e lungo all’incirca 6 metri, che necessita solamente di essere attaccato alla presa domestica. Il cavo è alloggiato nel bagagliaio ed il suo utilizzo è davvero molto semplice, tanto che basta collegarlo ad una presa di corrente da 230 volt per una durata di 8 ore. Il bocchettone è collocato nella parte anteriore della vettura, sul lato sinistro. Una volta in carica, una spia luminosa posta sul cruscotto segnala che l’operazione è in corso.

In base allo stile di guida e alle condizioni del fondo stradale, è possibile percorrere da 40 a 80 chilometri in modalità puramente elettrica a emissioni zero. La trazione di Ampera è sempre elettrica. Quando la carica della batteria raggiunge la soglia minima, interviene automaticamente il motore a benzina collegato a un generatore che alimenta l’unità di trazione elettrica, garantendo così un’autonomia superiore a 500 km senza bisogno di effettuare soste per il rifornimento e soprattutto senza fermarsi per strada e non si trova una colonnina di ricarica…

Il design della Opel Ampera è grintoso ma non eccessivo, tende ad essere sportivo ma senza voler strafare. Il suo look trasmette una sensazione di slancio e di fluidità, cosa poi confermata una volta percorsi i primi chilometri, segnalando che siamo riusciti a testarla per migliaia di chilometri e per oltre 500 a trazione elettrica fra la sorpresa generale dei nostri vicini abituati a veder uscire dalla nostra redazione di Infomotori motori spesso molto rombanti!

Su strada, la Opel Ampera ha due anime: la trazione termica offre una berlina dal comportamento onesto, mentre quella elettrica la trasforma letteralmente! Potete puntare sulla massima resa energetica puntando sulla guida vellutata oppure dirvi: ok devo fare 30 chilometri , mi diverto e poi ricarico! Ed allora coppia, ripresa ed elasticità diventano sorprendenti con una ottima stabilità e tenuta che fanno davvero piacere, con la sorpresa di una guida assolutamente silenziosa che mette però talvolta a rischio i ciclisti che non sentono nulla e magari decidono di svoltare senza neppure alzare il braccio… Per fortuna l’auto ha un ottimo sistema frenante ed anche il clacson, all’occorrenza, si fa sentire… Il cambio automatico è perfetto per la vettura al pari dello sterzo che ci ha permesso di destreggiarci sia in città che sui percorsi tortuosi, pur ricordando che non siamo a bordo di una GT ma lo scatto elettrico è davvero impressionante.

Una bella vettura che usandola spesso per brevi tratte, consente di dimenticare i benzinai ricaricando di notte con un costo di una ricarica pari a quella di un caffè… Sicuramente da provare e se i prezzi e l’autonomia miglioreranno diventerà una scelta davvero allettante!

ARTICOLI CORRELATI
TUTTO SU Opel Ampera
Volkswagen Golf 1.6 TDI

Volkswagen Golf 1.6 TDI

da 100€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 199€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

DS 3 Crossback

DS 3 Crossback

da 200€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

Ford Kuga

Ford Kuga

da 350€ mese

info ADV