Opel Astra GPL Long Test Drive

Provata su strada la Opel Astra GPL Tech da 140 CV, per la quale occorrono soltanto 30€ per un pieno di GPL. I costi di esercizio scendono di circa il 40% ma le prestazioni rimangono soddisfacenti. Prezzi a partire da 21.790 euro

Infomotori.com ha provato la Opel Astra GPL Tech con un long test drive con cui  abbiamo potuto valutare con attenzione i pregi ed i difetti della Astra GPL 1.4 T 140 CV 5 porte. I prezzi di questa vettura partono da 21.790 euro nell’allestimento Elective ed arrivano fino ai 23.790 euro in allestimento Cosmo. Partiamo col dire che Opel Astra GPL Tech 1.4 Turbo da 140 CV vanta bassi consumi: nel ciclo combinato sono 7,9 l/100 km, nel ciclo urbano 10,6 l/100km e nel ciclo extra-urbano si abbassano a 6,4 l/100 km.  Anche le emissioni di CO2 sono molto contenute: 129 g/km . Esteticamente si può apprezzare il lavoro svolto dal Centro Stile Opel, che ha reso la Astra moderna e piuttosto grintosa, grazie a fari dalla linea allungata, alla fiancata con linea di cintura alta ed alla vetratura rastremata nella zona posteriore.

La visibilità in manovra non è migliorabile ma in compenso la qualità degli interni è più che buona, anche in quanto ad assemblaggio. I materiali ed il disegno degli interni della Opel Astra sono stati scelti con cura, con la qualità percepita dal cliente che risulta di segmento superiore rispetto a quello delle berline compatte. La plancia, nella sua parte superiore, è in materiale morbido, mentre la strumentazione è composta da due ampi quadranti analogici la cui grafica risulta assai gradevole. Questi quadranti contengono tachimetro e contagiri, ma anche indicatori del livello di carburante e della temperatura del liquido di raffreddamento. La consolle centrale invece include lo schermo multifunzione da 7 pollici per il sistema di navigazione, il sistema infotainment ed il clima. Lo schermo non è touch screen e comporta quindi l’uso dei pulsanti e delle manopoline, una pecca tutto sommato veniale. L’impianto radio CD Navi 900 con 6 altoparlanti è di buon livello. E’ dotato di 12 canali predefiniti + altri 36 canali da assegnare manualmente. Il lettore audio integrato è in grado di riprodurre CD, MP3/WMA. Inoltre è possibile collegare al sistema dispositivi esterni come iPod, lettore MP3, chiavetta USB, lettore CD portatile AUX. Forniti anche i comandi al volante e di riconoscimento vocale (se disponibile). Oltre a a tutto il sistema infotainment può essere dotato di un portale per telefoni cellulari.

Grande importanza viene data alla sicurezza, con la Opel Astra che ha ottenuto 5 stelle nei crash test EuroNCAP. La dotazione di serie comprende airbag frontali, laterali e a tendina, con l’airbag del passeggero disattivabile tramite interruttore. ABS e ESC+TC sono di serie, mentre a richiesta il cliente può avere l’Opel Eye di seconda generazione, un sistema che comprende l’LDW (avviso in caso di superamento della corsia), l’FDI (indicatore della distanza di sicurezza) e l’FCA (indicatore di collisione).

Su strada, la Opel Astra GPL non si discosta dalla sorella a benzina considerando che l’aumento di peso dell’impianto ed il secondo serbatoio influiscono ben poco sulle prestazioni della vettura che vanta una buona dinamicità ed i millesimi di secondo persi in accelerazione e ripresa sono ampiamente compensati dai risparmi che il GPL consente di ottenere, agggiungendo che si la Astra GPL pesa di più, ma vanta anche il doppio dell’autonomia che non è certo poca cosa se si viaggia con frequenza.

Facile da guidare e maneggevole, la Opel Astra resta una delle compatte più interessanti, tanto da poter sfidare senza riverenze la stessa Volkswagen Golf. Buono lo sterzo, efficace il sistema frenante ed il cambio non ci ha mai deluso al pari della sileziosità di marcia, decisamente interessante. Il posto guida ti fa trovare subito la posizione ideale, la strumentazione è completa ve tutti i comanandi sono facilmente raggiungibili trovandosi subito a proprio agio.  Buono lo spazio anche per il passeggero anteriore e gli ospiti dietro non  si mangiano mai le ginocchia, vantado anche un buon bagagliaio che si può ovviaamente ampliare abbattendo i sedili posteriori.

Opel Astra GPL è quindi la classica vettura intelligente che offre sicurezza, affidabilità, economicità ed un rapporto qualità-prezzo competitivo.

ARTICOLI CORRELATI