USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Pneumatici: in UE dal 1 maggio nuove etichette

La nuova etichettatura, che conterrà anche un QR Code, servirà per permettere alla cliente una scelta più consapevole nel momento dell'acquisto incrementando sicurezza alla guida e impatto ambientale

Molti di voi avranno proceduto al cambio degli pneumatici, altri, invece, avranno in agenda la vi semestrale visita dal gommista, ma siamo sempre sicuri della scelta che facciamo per la nostra auto? Questa domanda vale tanto per le gomme estive quanto per quelle invernali. Per favorire una scelta sempre più consapevole, l’Unione Europea ha approvato una nuova etichetta di più semplice consolazione. Nokian Tyres è pioniera in questa rivoluzione.

Pneumatici: nuove etichette in arrivo in Unione Europea

La modifica alle etichette degli pneumatici entrerà in vigore il 1° maggio con l’obiettivo di aiutare i clienti a confrontare i diversi prodotti offerti dal mercato e guidarli verso scelte più consapevoli perché no ecocompatibili. Una delle aziende leader del settore, Nokian Tyres ha lavorato a lungo per sviluppare delle etichette. Gli pneumatici all-season, estivi e invernali non chiodati venduti all’interno dell’UE hanno ottenuto le prime etichette UE nel 2012. Finora, il requisito dell’etichetta è stato applicato agli pneumatici per autovetture, SUV e furgoni e le informazioni necessarie includevano la resistenza al rotolamento, l’aderenza sul bagnato e il rumore esterno di rotolamento. Da maggio le informazioni immediatamente disponibili saranno ancora di più, includendo anche l’aderenza su neve e ghiaccio. Sarà, inoltre, applicato anche un codice QR sarà aggiunto all’etichetta: questo porterà a un enorme database contente informazioni su tutti gli pneumatici disponibili sul mercato europeo. Il requisito non si applica agli pneumatici invernali chiodati.

In pratica, l’aderenza sul bagnato è l’opposto dell’aderenza sul ghiaccio: solitamente, svilupparne una riduce l’altra – ha detto Matti Morri, Technical Customer Service Manager di Nokian Tyres -. Gli pneumatici progettati per l’Europa centrale enfatizzano le caratteristiche richieste sulle strade libere, mentre il simbolo dell’aderenza sul ghiaccio indica che lo pneumatico funziona davvero e resta sicuro nelle difficili condizioni invernali nordiche. Raccomandiamo di non utilizzare pneumatici progettati per l’Europa centrale in condizioni per le quali non sono stati concepiti“. “La maggiore enfasi sulla sostenibilità renderà la bassa resistenza al rotolamento e il risparmio di carburante ancora più importanti. D’altra parte, l’aderenza sulla neve è molto importante soprattutto in Germania e nei paesi nordici. Bisogna ricordarsi di mantenere un buon equilibrio tra le diverse caratteristiche“, ha aggiunto Teppo Siltanen, Product Manager di Nokian Heavy Tyres. Gli obiettivi per il rinnovo delle etichette sono, quindi, molteplici: la riduzione delle emissioni, ma anche la semplificazione della scelta per gli acquirenti e il miglioramento della sicurezza di guida complessiva. In futuro, le etichette degli pneumatici verranno ulteriormente ampliate. Poiché riporteranno anche l’abrasione o l’usura degli pneumatici e il chilometraggio. O la durata dello pneumatico su strada. La decisione è già stata presa. Ma la conferma della metodologia di test richiederà degli anni.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE