Porsche Macan LA 2013

Porsche Macan viene presentata ufficialmente al Salone di Los Angeles 2013. Il nuovo SUV entry level della Casa tedesca è lungo 4,68m, largo 1,92m e alto 1,62m, ossia 20 cm più corto della Cayenne. Le motorizzazioni prevedono due unità benzina e tre diesel

Debutta al Salone di Los Angeles 2013 la Porsche Macan, il nuovo suv entry level che, con le sue dimensioni, risulta 20 cm più corto della Porsche Cayenne. La Macan è lunga 4,68m, alta 1,62m e larga 1,92m, mentre i suoi motori sono tutti sei cilindri sovralimentati, due a benzina e tre a gasolio. Tutte le unità sono abbinabili solamente alla trazione 4×4 PTM controllata elettronicamente con frizione multidisco e cambio PDK a doppia frizione e sette rapporti. Il nome Macan deriva da una parola indonesiana che significa “Tigre”, a rappresentare l’essenza felina e scattante di questo suv dall’assetto sportivo e dalla trazione integrale.

La gamma Porsche Macan inizia con la Macan S dotata di motore 3.0 V6 da 340 CV e 460 Nm di coppia massima, il cui consumo medio è compreso tra gli 8,7 ed i 9 litri di carburante ogni 100 km. Lo scatto da 0 a 100 km orari avviene in 5,4 secondi, ma con il pacchetto Sport Chrono si possono limare 2 decimi di secondo, arrivando a toccare i 254 km/h. Il top di gamma è comunque rappresentato dalla Porsche Macan Turbo, equipaggiata con il motore 3.6 V6 biturbo da 400 CV e 550 Nm di coppia, unità che le permette di sprintare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi (4,6 con pacchetto Sport Chrono), mentre la velocità massima è di 266 km orari. il suo consumo medio di carburante va dagli 8,9 ai 9,2 litri ogni 100 km. La versione che probabilmente sarà venduta in numero maggiore rispetto alle altre è la Porsche Macan S Diesel con motore 3.0 V6 turbo da 258 CV e 580 Nm di coppia massima, il cui consumo medio è pari a 6,2 litri di gasolio ogni 100 km nel ciclo misto. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene comunque in soli 6,3 secondi e la velocità di punta è pari a 230 km/h.

Tanta tecnologia e molte dotazioni (sia di serie che come optional) per la Porsche Macan, come ad esempio il Porsche Torque Vectoring (PTV), un sistema che funge da differenziale posteriore a controllo elettronico e che consente alla Macan una guida decisamente sportiva e brillante. C’è poi il Porsche Dynamic Light System Plus (PDLS) che consente di regolare automaticamente il fascio di luce dei proiettori, in base al traffico. I fari sono a LED anche posteriormente, i cerchi in lega di serie sono da 18 pollici (19 sulla Turbo) ma arrivano fino a 21 ed alcuni particolari sono in fibra di carbonio. Come optional, tra i più interessanti segnaliamo il pacchetto Sport Chrono che tramite un unico pulsante permette prestazioni ancora migliori, ottimizzando anche la partenza da fermo e limando 2 decimi di secondo allo sprint 0-100. Tutte le versioni di Porsche Macan sono inoltre equipaggiate con l’Off-road Mode: tramite un semplice pulsante collocato all’interno dell’auto, fino ad 80 chilometri orari, la Macan si può alzare di 40mm per arrivare ad un’altezza da terra di ben 230 millimetri, una situazione ideale per chi volesse utilizzarla in off-road.

ARTICOLI CORRELATI