Prova Opel Zafira Life 2019, praticità e comfort fino a 9 posti

Abbiamo provato la nuova Opel Zafira Life 2019, monovolume 9 posti per eccellenza. Ecco le nostre impressioni di guida

Sono tanti i numeri del successo di Zafira, l’azzeccato modello di Opel che, in vent’anni di onorato servizio, è riuscito a conquistare ben 2,7 milioni di clienti, sparsi in tutto il mondo. Dal 1999 Zafira ne ha fatta di strada al punto che ora la nota Casa di Russelsheim ha voluto mantenere il prestigioso nome e con l’aggiunta di Life battezzare la new entry tedesca da 9 posti.

E’ nata così la nuova Opel Zafira Life, presentata in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Bruxelles e ora ordinabile anche in Italia a partire da 34.830 euro, chiavi in mano. Questa monovolume flessibile è disponibile anche in versione Advance con otto posti, il massimo comfort e numerose funzioni pratiche e con il motore turbodiesel 1.5 litri da 102 CV a norma Euro 6d-TEMP, che trasmette tutta la potenza alle ruote anteriori con consumi nel ciclo urbano di 5,4 l/100 km, extraurbano 4,9 e misto 5,1 ed emissioni di CO2 pari a 134 g/km. E’ disponibile in 3 taglie, copre 3 segmenti e permette a chiunque di trovare con facilità il modello perfetto.

Nonostante siano un po’ cambiate le esigenze degli automobilisti, da qualche tempo più propensi ad acquistare SUV, il monovolume conquista sempre per le sue capacità di trasporto e di carico, al punto che nessun SUV riesce a fargli concorrenza. I numeri danno sempre più ragione al segmento Van-D Passenger che negli ultimi 5 anni ha avuto un incremento di vendite di ben il 54%. Così ora Opel aggiunge nel segmento D-Mpv (Multi Purpose Vehicle, i cosiddetti multi uso) al Combo Life a 7 posti il Zafira Life a 9, concedendo grandi spazi e versatilità per qualsiasi utilizzo quotidiano a una grande massa di utilizzatori. Oltre alla bellezza ed eleganza delle linee esterne, Zafira Life vanta all’interno un vero e proprio salotto su 4 ruote. Anche se rientra sempre nella categoria dei veicoli commerciali, ultimamente è molto considerato dalle famiglie numerose, quelle allargate, gruppi di amici che vanno a giocare a golf, a calcetto, vanno a fare immersioni o a divertirsi con il windsurf.

Ma anche e soprattutto come shuttle businnes di grandi alberghi, centri congressi, per escursioni o transfer sciistici, navette Vip, negli aeroporti e servizio taxi o Ncc. Insomma, una miriade di utilizzi che fanno di Zafira Life il veicolo preferito, grazie anche alle 3 lunghezze a disposizione: Small con 4,60m, Medium 4,95 e Large 5,30. Trentacinque centimetri tra una versione e l’altra che ottimizzano qualsiasi genere di esigenza, con un’altezza unica di 1,90m, utilissima per entrare anche nei parcheggi sotterranei dai soffitti talmente bassi che ti sembra ogni volta di grattare il tetto. Un’esperienza vissuta proprio dal luogo di partenza e arrivo del test drive internazionale, sotto l’immenso aeroporto di Francoforte, al punto che quando scendi dalle rampe ti sembra addirittura di non riuscire a passare.

Una volta all’aperto l’Opel Zafira Life – che non assomiglia affatto alla vecchia Zafira, ma ne mantiene interamente il Dna – sfodera tutto il suo potenziale in quanto a performance, comfort e abitabilità. Infomotori.com ha avuto a disposizione per la presentazione internazionale la versione top di gamma, il modello Innovation Large con il motore più potente, 2.0 da 177 CV e il cambio automatico AT-8 con comando a rotella. Un veicolo che ci ha lasciato stupiti per la manovrabilità lungo strade strette e attraversamento paesi con spartitraffico a ogni incrocio, sulle colline disseminate di filari di viti di Riesling, come pure nei poderosi allunghi in autostrada dove non c’è alcun divieto. Abbiamo toccato e mantenuto per un lungo tratto anche i 185 km orari senza alcun problema, rumorosità impercettibile, sterzo perfetto e assenza di fruscii. E il consumometro che non stava affatto esagerando.

Ottimo anche l’handling, riscontrato nel breve tratto fuoristrada, con ostacoli, che ha messo in evidenza delle sospensioni fin troppo tenere. Insomma, un mezzo progettato e costruito davvero bene, che farà sicuramente “carriera” con le 5 opzioni di guida, con la trazione integrale a richiesta e con un futuro elettrico che arriverà agli inizi del 2021.

L’O-Team Zafira Life

A disposizione anche tecnologie innovative, come il sistema attivo per il controllo della trazione IntelliGrip, la telecamera e i sistemi di assistenza alla guida basati su radar, e funzioni come le portiere posteriori scorrevoli controllate da sensori. Di serie tutti i più recenti sistemi di sicurezza e infotainment, come sulle vetture premium. La chicca finale l’Action Van “O-Team Zafira Life” con motore speciale, approvato e omologato dal TUV (la motorizzazione tedesca) per circolare su strada, ispirato all’omonima serie Tv degli Anni 80.

ARTICOLI CORRELATI