USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Prova su strada della nuova Toyota Yaris Hybrid

Toyota Yaris Hybrid è la prima auto full hybrid di segmento B in vendita in Europa e sarà in vendita in Italia da settembre ad un prezzo di 17.500€

Toyota Yaris Hybrid presentata ad Amsterdam
In quel di Amsterdam, in una giornata non propriamente soleggiata, abbiamo avuto modo di testare la nuova Toyota Yaris Hybrid, il modello Toyota bestseller in Europa (con oltre 2,5 milioni di esemplari venduti fino ad oggi) ed in Italia (siamo già oltre le 700.000 vetture vendute). Toyota Yaris è l’unica auto di segmento B che offre ai clienti tre diversi tipi di motorizzazioni, ovvero full hybrid, benzina e diesel, unendo tutte le caratteristiche che hanno reso famosa la Yaris con la tecnologia e l’efficienza del sistema Hybrid Synergy Drive (HSD) di Toyota. L’arrivo della Yaris Hybrid è un punto estremamente importante nelle strategie del gruppo giapponese, visto che Yaris rappresenta il veicolo urbano per eccellenza, in virtù di consumi estremamente ridotti, un’accelerazione lodevole, un’estrema manovrabilità e le nuove potenzialità della guida in modalità EV.

Nuova trasmissione sulla Yaris Hybrid

Anche la trasmissione è stata rinnovata ed ottimizzata per essere quindi installata all’interno dell’abitacolo di Yaris, senza per questo andarne a compromettere il comfort e la praticità che da sempre contraddistinguono la piccola citycar nipponica. Questo nuovo sistema full hybrid abbina un motore benzina da 1.5 litri ad un motore elettrico più compatto ma che garantisce prestazioni ben bilanciate e consumi ed emissioni di CO2 ben al di sotto della media delle altre vetture di segmento B. I consumi infatti si assestano su 3,1 litri/100 km mentre le emissioni di CO2 sono di soli 79g/km nel ciclo combinato, con la possibilità inoltre di sfruttare la sola spinta elettrica nei tratti cittadini. Infatti i test condotti su strada con trasmissione Hybrid Synergy Drive hanno dimostrato come una percentuale molto elevata degli spostamenti quotidiani venga effettuata a motore termico spento, con grandi benefici sia per l’ambiente che per le tasche dei proprietari, che non si vedono quindi costretti a fare carburante.

Il motore 1.5 della Yaris Hybrid
Il propulsore 1.5 benzina ha le seguenti caratteristiche, ovvero un’unità benzina da 1.497cc, 16 valvole DOHC a ciclo Atkinson con tecnologia VVT-i basato sul blocco motore della seconda generazione della Prius, ma che presenta allo stesso tempo numerose modifiche. Il motore risulta infatti più corto di 50 mm e 17 kg più leggero, generando un massimo di 55 kW/74 CV a 4.800 rpm e 111 Nm di coppia in una fascia compresa tra 3.600 e 4.400 rpm. Con l’obiettivo di ridurre drasticamente le emissioni e l’attrito meccanico per ottenere la massima efficienza dei consumi, circa il 70% delle componenti dell’unità originale è stato modificato o sostituito.
In generale, l’efficienza termica del motore benzina è stata migliorata del 6% rispetto a quella della Prius, contribuendo a migliorare sensibilmente sia i consumi che le prestazioni ambientali.

Yaris Hybrid in Europa
La nostra prova su strada, che si è svolta ad Amsterdam nei Paesi Bassi e ci ha condotti dall’aeroporto fino al centro città, ha evidenziato la comodità della nuova Yaris Hybrid, che oltre a ridurre sensibilmente consumi ed emissioni si è anche rivelata un’auto brillante da guidare, con alcuni punti di forza quasi inaspettati, come ad esempio l’accelerazione e la silenziosità una volta in marcia (in fase di partenza invece qualche rumore c’è ma nulla di fastidioso o insormontabile). Le previsioni di vendita del modello Hybrid di Yaris indicano come questo nuovo modello rappresenterà circa il 20% delle vendite della gamma Yaris in Europa, suddivise nella seguente maniera: 70% ai privati e 30% alle aziende che la adotteranno nelle proprie flotte. La Yaris Hybrid viene prodotta in Francia dal prossimo giugno e le vendite partiranno tre mesi più tardi, con un prezzo in Italia di soli 17.500€, davvero molto competitivo soprattutto in funzione dei nuovi incentivi statali che il governo ha recentemente decretato per le auto “green”, quindi elettriche o ibride.

TUTTO SU Toyota Yaris
Articoli più letti
RUOTE IN RETE