USATA
cerca auto usate
NUOVA

Prova su strada Nissan Juke 2020, più convenzionale e tecnologica

Nissan Juke, best seller del marchio nipponico, si rinnova: ora è meno atipica, ma ancora sbarazzina. L'abbiamo provata con il tre cilindri a benzina da 117CV per un prezzo che parte dai 19.620€

I primi sistemi di guida autonoma sono nati nello spazio e ora li troviamo sempre più a portata di mano sui nostri veicoli a 4 ruote, sempre più autonomi e connessi. Ultimo testimonial in ordine di tempo il nuovo Nissan Juke, pioniere di una nuova dimensione di stile, tecnologia e piacere di guida, presentato a Pero (Mi) all’Aerogravity, proprio per evidenziare al meglio il Road to Space che avvince sempre di più le nuove generazioni. E guidare il nuovo crossover della Nissan sembra proprio come compiere i primi passi verso il futuro.

Come stiamo sempre più constatando, il rapporto uomo-macchina è cambiato, grazie a meccanica ed elettronica sempre più sofisticate e capaci di ampliare le capacità umane. I sistemi di monitoraggio, controllo e intervento, presenti a bordo, sono in grado di agire automaticamente in modo più rapido ed efficace di quanto riesce a fare il pilota più esperto.

Ora più che mai tutto è pensato per offrire il massimo controllo con il minimo sforzo, tutto è funzionale a gestire situazioni ordinarie e straordinarie, a interagire col mondo circostante e garantire la massima sicurezza. La tecnologia non esclude l’uomo, bensì lo rende protagonista, colmando i suoi limiti e offrendogli un’esperienza piacevole, mai provata prima. Tutto questo nel nuovo Juke si declina in tre punti saldi: sicurezza, controllo e piacere di guida. Questa nuova visione di mobilità la Casa giapponese dall’anello cromato l’ha chiamata Nissan Intelligent Mobility, con il nuovo Juke come massima espressione fra le vetture a motore termico.

Un crossover, il Juke, che ha davvero convinto, con un look futurista, ma nel contempo elegante e raffinato. Gli interni piacevolmente adeguati allo stile esterno, ma quello che più conta è la seduta a bordo, l’accensione dei razzi (pardon, del motore) e la partenza in una nuova dimensione di guida. Da subito si è pervasi da una piacevolezza che aumenta con la progressione della velocità, in un ambiente ovattato e tranquillo, che distende e rilassa. Ma se volete divertirvi o avete un po’ di fretta, basta commutare il tasto D-Mode in Sport e cambia subito la musica, con più potenza, più reattività dello sterzo e un assetto più rigido che permettono una condizione di maggior sicurezza, accompagnata da una crescente soddisfazione.

A dare il “la” a questo nuovo corso del crossover giapponese nientemeno che Umberto Guidoni, l’astronauta e astrofisico italiano entrato come primo europeo in una stazione orbitante, nel primo Space Shuttle che ha inaugurato il “Fly by Wire”. Tradotto nel nuovo Juke nel ProPilot, il sistema già presente in altri modelli Nissan, che utilizza tutte le tecnologie installate per permettere una guida sicura a se stessi e a tutti gli altri utenti della strada.

Anche infomotori.com ha avuto la possibilità di testare e promuovere a pieni voti il ProPilot in un variegato percorso dalla fiera di Rho fino al lago di Varese e ritorno, non solo su autostrada, ma anche sulle provinciali che si intersecano sulle colline del circondario. Una prova proficua, ma purtroppo non completata a causa di problemi stradali, che continueremo fra non molto con la vettura a disposizione per un test drive più lungo e appropriato, su strade a nostra scelta.

Equipaggiato con i più avanzati sistemi di assistenza alla guida quindi, Juke è anche il modello Nissan più connesso, grazie al nuovo sistema di Infotainment.

La tecnologia ProPilot assiste il guidatore in fase di accelerazione, sterzata e frenata, comprendendo la frenata d’emergenza intelligente con riconoscimento di pedoni e ciclisti, rilevamento della segnaletica stradale, mantenimento della corsia, rilevamento posteriore degli ostacoli in movimento e avviso e intervento angolo cieco. Quest’ultima dotazione appare per la prima volta nel segmento dei crossover compatti. A bordo anche il nuovo sistema di infotainment NissanConnect integrato, che permette di tutto e di più come nelle vetture di segmento superiore.

Riguardo alle motorizzazioni c’è molto poco da scrivere, in quanto ce n’è una soltanto: il propulsore 3 cilindri turbo benzina da 999cc da 117cv e 180Nm con cambio manuale a 6 velocità, oppure automatico a doppia frizione a 7 rapporti. Velocità massima per entrambi a 180 km/h con consumi tra i 4,8 e i 6,1 l/100km. Cerchi possibili da 16, 17 e 19″. Un motore tutto sommato adatto a questo genere di vetture, agile e risparmioso.

I prezzi variano dai 19.620 euro di partenza della versione Visia ai 26.780€ della Tekna; nel mezzo le versioni Acenta, Businnes, N-Connecta ed N-Design.

info ADV

VOLKSWAGEN up!
VOLKSWAGEN up!
OFFERTA Nuova up! da € 129 al mese, TAN 3,99% - TAEG 6,00%.

info ADV

VOLKSWAGEN GOLF 8
VOLKSWAGEN GOLF 8
OFFERTA L'OTTAVA GENERAZIONE DI UN'ICONA
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€

mobile ADV

AUDI A4 AVANT
AUDI A4 AVANT
ARTICOLI CORRELATI