USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Prova su strada Subaru XV e-Boxer: il crossover compatto

Subaru XV e-Boxer è spinta da un motore benzina 2.0L DOHC 16 valvole, 4 cilindri orizzontali contrapposti capace di erogare una potenza massima di 150 cavalli che lavora in associazione a un motore elettrico che eroga il corrispettivo di 16,7 cavalli di potenza. La trasmissione è di tipo Lineartronic. Alto il livello delle finiture, competitivo il prezzo

Un crossover compatto, dalle linee moderne, con uno spiccato spirito green e tanta tecnologia per affrontare la sfida urbana e non solo: potremmo definire così la Subaru XV e-Boxer che abbiamo provato per voi.

Subaru XV e-Boxer: interni ed esterni premium

Subaru XV e-Boxer può tranquillamente essere definito un crossover compatto grazie alle sue dimensioni contenute (4,65 metri di lunghezza, 1,80 di larghezza di 1,80 metri e 1,59 di altezza) e perfette per districarsi nel traffico cittadino sempre più intenso senza, però, rinunciare al comfort. In questo modello nulla è stato lasciato al caso, a partire dai dettagli degli esterni. La linea è caratterizzata da uno sviluppo orizzontale, con un frontale basso e linee spigolose e decise. Il gruppo ottico anteriore, così come quello posteriore, è molto originale e senza dubbio personale. I cerchi in lega leggera da 18 pollici bicolor, i pneumatici da 225/55R18 e i passaruota dal look aggressivo danno un senso di sportività e dinamismo. Anche gli interni sono stati realizzati con grande attenzione. Appena saliti a bordo abbiamo trovato la posizione di guida ideale grazie al sedile regolabile elettronicamente.

La scelta dei tessuti e dei materiali ci conforta sulla qualità complessiva della vettura. Lo spazio per gli occupanti è tanto e i molti vani porta oggetti ci consentono di liberare le tasche ma trovare tutto al volo. A proposito di comodità: il grande display LCD che domina il cruscotto consente di accedere a tutte le funzioni in un attimo a tutte le funzioni del sistema infotainment (navigatore satellitare, radio con sistema Dab e lettore multimediale compatibile con servizi come Apple CarPlay e Android Auto). Sopra, ben incastonato nella plancia, è presente il display multifunzione Mfd da 6,3 pollici tramite cui è possibile consultare le informazioni del sistema ibrido, Vehicle Dynamic Control, della trazione e della climatizzazione. Ai lati dello specchietto retrovisore sono disposte le telecamere che compongono l’EyeSight, il sistema di sicurezza integrato nel pacchetto Adas.

Subaru XV e-Boxer: potenza con un occhio all’ambiente

Il sistema e-Boxer di questa Subaru XV è composto da un motore benzina 2.0L DOHC 16 valvole, 4 cilindri orizzontali contrapposti capace di erogare una potenza massima di 150 cavalli a 5.600/6.000 giri/min (la coppia massima è di 94 Nm a 4.000 giri/min) che lavora in associazione a un motore elettrico che eroga il corrispettivo di 16,7 cavalli di potenza. La trasmissione è di tipo Lineartronic. Insomma, il sistema è un mild hydrid a tutti gli effetti che permette di muoversi in modalità elettrica a basse velocità (ad esempio durante i parcheggi) per circa due chilometri. Il motore elettrico è composto da una batteria agli ioni di litio, che viene ricaricata durante le fasi di rilascio dell’acceleratore e di frenata. Il livello di carica può essere consultato dal display inserito nella plancia. Al sistema ibrido è affidata la gestione del sistema start & stop. L’intero sistema pesa 110 chili con una distribuzione dei pesi ripartita al 60% sull’anteriore e il 40% al posteriore, in particolare sotto il pianale del portabagagli (che ha un volume di carico di 385 litri che diventano 1.193 reclinando i sedili posteriori). La casa dichiara 7,9 litri di carburante per percorrere 100 chilometri nel ciclo misto Wltp: valori che abbiamo riscontrato anche nella nostra prova.

Subaru XV e-Boxer: la nostra prova su strada

Fino a ora via abbiamo dato cifre e dati tecnici, ma è arrivato il momento di addentrarci nel dettaglio della prova su strada. Alla fine, se siete arrivati fino a qui è perché volete sapere come va questa Subaru XV e-Boxer. Entrare in sintonia con la vettura è semplice perché appena saliti a bordo si ha una sensazione di comfort molto naturale. Trovare la posizione ideale è semplicissimo grazie ai comandi elettronici del sedile e con un veloce sguardo alla strumentazione (ricchissima) si è certo di avere tutti i comandi sono a portata di dito. Si viaggia rialzati, ma non troppo; la cosa che ci permette di dominare la strada è l’ampiezza del parabrezza che fa entrare molta luce, molta di più di quanto non faccia il piccolo tetto panoramico.
La partenza avviene in modalità elettrica e in totale silenziosità. Ma basta una pressione un po’ più decisa sul pedale dell’acceleratore per fare intervenire il motore termico.

Il cambio automatico ha una mappatura molto particolare, è perfetto per l’uso in città, ma perde un po’ di spunto quando si vuole guidare in modo più brillante. I rapporti sono sette e per questo alle marce più basse ci saremmo aspettati quello spunto che in realtà manca. Usando i pad al volante troviamo una dimensione più consona ai nostri gusti e oltre alla silenziosità (davvero sorprendente) si apprezza maggiormente la spinta del motore elettrico. L’auto ha una grande stabilità grazie anche alle quattro ruote motrici e il sistema X-Mode; il rollio è quasi assente e tra le curve ci possiamo divertire in assoluta sicurezza. Le traiettorie si possono disegnare con grande precisione perché lo sterzo è sì leggero tra le mani, ma allo stesso tempo in grado di assecondare alla perfezione le traiettorie.

Impressioni finali? Da una Subaru ci si aspetta istintivamente di avere un’auto da domare, ricca di potenza e per certi versi irriverente. La XV e-Boxer, in realtà, è docile docile, nel senso migliore del termine: asseconda le esigenze del conducente e tiene fede alle promesse con cui è nata, essere una vettura trasversale e adatta a tutte le circostanze, in città coi bambini o tra le strade ricche di curve (e con fondo sconnesso, visto che non nasconde una certo indole off-road) a patto di giocare coi controlli al volante per tenere vivo il motore. Il prezzo, compreso tra i 32.500 euro dell’allestimento Style ai 36.500 euro dell’allestimento Premium è davvero concorrenziale e questo è un punto a favore della Subaru XV e-Boxer.

TUTTO SU Subaru XV
Articoli più letti
RUOTE IN RETE