Provata su strada a Lisbona la nuova Audi S4

Provata a fondo in Portogallo la nuova Audi S4: il restyling affina un prodotto già di per sé eccellente, rinnovando la sfida alle rivali BMW Serie 3 e Mercedes Classe C

Audi S4 restyling: Infomotori l’ha provata per voi a Lisbona
Una tersa giornata spazzata da un vento pungente ha fatto da palco scenico per la prova internazionale dell’Audi S4, recentemente sottoposta ad un profondo restyling. Il restyling della Audi S4 è riconoscibile dalle modifiche ai fari, ai paraurti, alle prese d’aria e ai colori carrozzeria. Anche nell’abitacolo sono stati modificati esteticamente alcuni dettagli. Il telaio sportivo S e i cerchi da 18 pollici incollano la S4 alla strada.

Un pieno di tecnologia per la nuova Audi S4

Il restyling della S4 porta in dote diverse nuove soluzioni tecnologiche atte ad aumentare i margini di sicurezza e migliorare l aqualità della vita a bordo. Citiamo ad esempio il sistema d’assistenza “adaptive cruise control” mantiene costante la distanza tra la S4 e i veicoli che precedono nella gamma di velocità compresa tra 0 e 200 km/h. A velocità inferiori a 30 km/h effettua una frenata a fondo in caso di rischio di tamponamento. L’“Audi active lane assist” aiuta il guidatore a rimanere nella propria corsia. Una telecamera rileva le linee di demarcazione stradale e, se necessario, il sistema interviene correggendo leggermente la traiettoria. L’“Audi side assist” monitora la zona retrostante la A4 mediante radar e rileva la presenza di veicoli nell’angolo cieco.

Audi S4, consumi sorprendenti nonostante la potenza in gioco
La Audi S4, disponibile nelle versioni berlina e Avant, vanta il motore più potente della gamma: il 3.0 TFSI con 333 CV (245 kW) e 440 Nm. Nella versione berlina i consumi medi si limitano a 8,0 litri ogni 100 chilometri a fronte di prestazioni impressionanti: la S4 accelera da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente).

Su strada con la nuova Audi S4

È il momento di sedersi al volante della sportivissima S4, affascinante apice dell’articolata gamma A4 2012. Colore rosso, cerchi da 19, interni bicolore (che fanno tanto german style), volante tagliato nella parte bassa e soprattutto ben 333 cv sempre disponibili ed accoppiati al sempre ottimo cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti la cui velocità di cambiata è semplicemente eccezionale. Anche il sound per quanto mai invasivo è comunque ben presente a farmi ricordare che cosa possiede quest’auto sotto il cofano motore. La cambiata è sempre accompagnata da un leggero “borbottio” dal sapore vagamente racing che non può non accontentare il giudatore, aumentando il coinvolgimento nella guida. In sintesi ci troviamo di fronte ad una sportiva in abito da sera, sicura e prestante in ogni circostanza.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE