Renault Grand Espace 2.0 dCi – Long Test

Con il diesel da 175 cavalli si vola in sette!

Renault Grand Espace 2.0 dCi – Long Test. L’estate è ormai un ricordo lontano, e le gite domenicali in costume e ciabatte restano nella nostra mente come foto di una stagione spensierata. Il freddo impone un vestiario più ingombrante, tra un po’ inizieremo a caricare in auto gli sci e… abbiamo un gran bisogno di spazio, tanto spazio, per viaggiare con la nostra “famiglia allargata” senza dover lasciare a casa la collezione di peluche della piccola di casa.
La soluzione ai nostri problemi si chiama Renault Grand Espace: sette posti spalmati su 4,86 metri di lunghezza, effettivamente un bel viaggiare!
Infaticabile La vesrione da noi testata è la nuova turbodiesel 2.0 dCi da 175 cavalli, abbinata ad un cambio manuale a sei rapporti. Impressionante la spinta fornita dal propulsore, che con i suoi 360 Nm a 1.750 giri si muove agilmente anche a pieno carico. La massa a vuoto supera abbondantemente i 1800 kg, elemento che rende ancor più importante il buon giudizio sul common rail francese. Sorprende sopratutto la prontezza ai bassi regimi, che permette di snocciolare le marce una dopo l’altra con un filo di gas. Tutto ciò a favore del piacere di guida e dei consumi.
Ad onor del vero, la scheda tecnica ci aveva già messo la pulce all’orecchio. La casa francese dichiara infatti un tempo di 9,8 secondi sullo 0-100, e 204 km/h alla voce velocità massima: niente male per una vettura che sfiora i 1900 kg a secco!
Viaggiatrice Dopo avervi allarmati citando il peso e la lunghezza di Renault Grand Espace, è doveroso un approfondimento sul comportamento dinamico della monovolume transalpine. Se la vostra idea è di un mezzo pesante ed impacciato, avete decisamente sbagliato strada.

ARTICOLI CORRELATI