NUOVA
USATA
OPEL

Renault Zoe 40, prova su strada della compatta 100% elettrica

Test drive a Lisbona per la renault Zoe 40, compatta elettrica che vanta 300 chilometri di autonomia reale. Il debutto sul mercato italiano è previsto per il mese di gennaio.

Eccola arrivata e presto in circolazione in Italia, il prossimo mese, la nuova Renault Zoe 40, la compatta tutta elettrica con doppia carica di batteria rispetto alla precedente versione. Ora si potrà viaggiare sereni, senza il patema d’animo di rimanere a secco di corrente, visto il nuovo pacco batterie implementato e costruito da Renault, che permette 300 km di autonomia reale (quella nominale è di 400), d’estate e con una guida sufficientemente moderata. Aver fretta, tirarle il collo, in un periodo freddo e con salite, diminuiscono il chilometraggio – con un pieno di energia – intorno ai 250 km.

L’abbiamo sperimentato da Lisbona verso nord, in una giornata con nebbia, con diverse salite e con un bel pezzo d’autostrada, lungo la quale abbiamo voluto provare la velocità massima, che si è attestata a 137 km/h. Insomma, se la usate molto in città, magari con il tasto Eco attivato, siete sicuri di arrivare, e magari superare, i 300 km di percorrenza. Un range davvero molto positivo, se si considerano le esigenze medie dei lavoratori, e delle famiglie che nel weekend si avventurano fuori porta in gite medio lunghe. Si va e si torna con la stessa carica e, se il percorso progettato è più lungo, si ricorre alle colonnette di carica, che stanno proliferando un po’ dovunque, rintracciabili comodamente con un app dedicata (presto in arrivo) sullo smartphone.

Insomma, viaggiare comodamente, senza rumore di fondo e senza inquinare, aumenterà sicuramente un piacere da condividere, dimenticandosi assolutamente di benzina o gasolio, lubrificante, acqua, antigelo, e limitandosi esclusivamente ad attaccare la spina, come si fa ogni sera con il telefonino. Per partire si preme il tasto Start, si mette la leva centrale in posizione Drive e si schiaccia l’acceleratore: la Zoe 40 parte con una progressione molto appagante e non si deve far altro che girare il volante. In più, quando si rilascia l’acceleratore o si frena, si ricarica pure la batteria. A disposizione pure il tasto Eco con il quale si risparmia ulteriore energia, a scapito naturalmente della potenza.

Il 100% elettrico sarà sicuramente la guida del domani, visto che in Europa si sta sempre più diffondendo e l’Italia come sempre è il fanalino di coda. Ma bisogna pur cominciare, incoraggiando gli automobilisti ad acquistare questi tipi di veicoli a zero emissioni, con i quali bastano 3 euro per percorrere un centinaio di km, con degli incentivi ampiamente usati in altre nazioni europee.
Un grande salto di qualità dunque per la Zoe, l’auto elettrica più venduta in Europa, a zero emissioni nella nuova versione con batterie da 41 kWh, che con molta probabilità andranno a equipaggiare ben presto la cugina Leaf della Nissan. Di conseguenza si viaggia nell’assoluta silenziosità (a parte il rumore di rotolamento dei pneumatici, che dipende molto dall’asfalto), che consente un perfetto ascolto della musica dell’impianto Bose (optional) con 7 altoparlanti. A incamerare l’energia necessaria alle batterie ci pensa Cameleon, il caricatore dedicato che, in poco tempo, permette di rifare il pieno in corrente alternata alle stazioni pubbliche, adattandosi a tutte le potenze fino a 43 kW per una ricarica rapida, e recuperando fra i 50 e i 120 km di autonomia reale in soli 30 minuti. E’ pure in arrivo un’app utilizzabile con lo smartphone in grado di geolocalizzare le colonnine.

Due i motori elettrici a disposizione, il Q90 da 92 Cv e l’R90 da 88, entrambi particolarmente efficaci, e un alloggiamento batterie sul pianale, con l’energia raddoppiata nello stesso volume della versione precedente. Il prezzo parte da 22.500 euro con motore R90 e batteria a noleggio (79 euro al mese, per un massimo di 7.500 km), mentre se si vuole acquistarla il costo è superiore di 8.000 euro nell’allestimento base Life, cui seguono l’Intense e il Bose. Il motore Q90 costa 700 euro in più, mentre in promozione lancio c’è il Wallbox in omaggio da 6 kW, per una ricarica completa notturna nel box di casa.

La nuova gamma Zoe propone nuove versioni Bose che si distinguono per le sellerie in pelle premium, i sedili anteriori riscaldabili, il sistema audio Bose con radio Dab, cerchi in lega da 16″ Bangka diamantati e la tinta di carrozzeria specifica Grigio Ittrio. Sugli altri livelli di equipaggiamento due nuove tinte di carrozzeria, Rosso Intenso e Grigio Titanio in aggiunta alle precedenti Bianco Ghiaccio, Bianco Nacrè, Nero Etoilé, Blu Foudre e Grey Frost. Già dal primo livello Life c’è una dotazione completa, comprensiva di ABS, ESP, airbag frontali e laterali, climatizzatore automatico con modalità Eco e sistema multimediale R-Link. L’Intens si distingue per il radar di parcheggio posteriore e l’impianto Auditorium 3D by Arkamys, i retrovisori elettrici ripiegabili e nuovi cerchi in lega 16″ Bangka. Gli interni sono più eleganti, grazie anche alla nuova armonia “full black” che caratterizza le sellerie e diversi elementi dell’abitacolo. E’ inoltre disponibile un nuovo pack color blu che mette assieme eleganza e dinamismo.

In tutte le versioni sono disponibili i servizi connessi My Z.E. Connect, per un monitoraggio a distanza via smartphone o PC del livello e dello stato di carica del veicolo, e My Z.E. Inter@ctive, per una gestione in remoto delle operazioni di ricarica e pre-condizionamento.

ARTICOLI CORRELATI
OPEL
OPEL
TUTTO SU Renault Zoe
Volkswagen Golf 1.6 TDI

Volkswagen Golf 1.6 TDI

da 100€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV