Subaru Impreza

Anteprima europea al Salone dell'Auto di Ginevra per la berlina due volumi delle Pleiadi. Nuovo design che riprende il DNA degli ultimi modelli e motore boxer di terza generazione

Presentata al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2012 la nuova Subaru Impreza
La Subaru Impreza è stata presentata in anteprima europea al Salone di Ginevra 2012. Arrivata alla quarta generazione, i designer le hanno confezionato un design tutto nuovo e fedele agli ultimi modelli della casa (vedi per esempio il crossover Subaru XV).
L’obiettivo perseguito dai tecnici del costruttore giapponese è stato quello di migliorare il valore della vettura in ogni suo dettaglio, affinando il comfort interno cercando di mantenere il passo con i cambiamenti del mercato.
L’arrivo della nuova Subaru Impreza in Europa (in Nord America è già in commercio) è previsto per il secondo semestre del 2012.

Design esterno della quarta generazione della Subaru Impreza
Il design della nuova Impreza prende le mossa dalla filosofia: “Smart & Classy”. I disegnatori si sono sforzati per conferire alla nuova Impreza un aspetto raffinato, coerente con il nuovo indirizzo estetico di Subaru.
Nel complesso, il nuovo design conferma quello che ha sempre caratterizzato la Impreza e le Subaru in generale e cioè la forte presenza su strada, mantenendo le dimensioni totali quasi inalterate.
All’anteriore una griglia esagonale con due ali che si aprono partendo dal logo centrale, formano prima le sopracciglia dei gruppi ottici a forma di occhio di falco e finiscono per formare il bordo del cofano.
L’estremità inferiore del montante A è stato estesa di 200 millimetri verso la parte anteriore e il passo ampliato di 25 mm. La porta è stata ridisegnata in modo da allargare lo spazio interno dell’abitacolo. Le dimensioni di apertura sono state ampliate per migliorare la facilità di entrata e di uscita dal veicolo.
Il design posteriore della nuova Impreza invece viene quasi preso in prestito da quello del crossover Subaru XV, con gruppi ottici sporgenti esagonali

Abitacolo della Subaru Impreza
Per gli interni è stato studiato un design elegante per far emergere le migliori qualità dei materiali scelti. Per dare un senso di spaziosità ed ampiezza è stata scelta una strumentazione in stile orizzontale.
Subaru ha una buona storia nel mondo delle competizioni e da qui deriva il volante con disegno a tre razze dall’impostazione sportiva, dotato di comandi per un facile utilizzo dei dispositivi tecnologi e piacevole al tatto.
Sotto la carrozzeria si cela un telaio sviluppato per offrire risposta lineare ed un senso di guidabilità sicura: il miglioramento della rigidità di alcuni importanti settori consente sia una guida confortevole che estremamente sportiva.
Per migliorare la stabilità la sospensione anteriore è stata modificata e aumentato il diametro della barra stabilizzatrice.
Per i modelli con il cambio manuale è previsto il sistema di assistenza alla partenza in pendenza dove la forza frenante viene mantenuta anche dopo aver rilasciato il pedale del freno per aiutare la partenza in salita.

Motore e cambio migliorati per la nuova Impreza
La Impreza adotta il motore Boxer Subaru, arrivato alla terza generazione.
Introdotto l’anno scorso con un design totalmente nuovo, questo motore è stato migliorato nei consumi e nelle emissioni.
Grazie all’adozione del nuovo cambio Lineartronic (CVT) unito ad un peso della vettura molto contenuto, agli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e ad eccellenti doti aerodinamiche, Impreza ha raggiunto negli USA la top class per quanto riguarda il consumo di carburante.
È stata mantenuta la trazione integrale mentre è stato rivisto il motore entry level che passa da 1,5 litri a 1,6 litri con un miglioramento delle coppia e dei consumi.
Previsto anche un motore 2 litri per il quale la casa dichiara consumi ridotti fino al 27% rispetto ai precedenti propulsori da 2,5 litri.

Sistemi di sicurezza della nuova Impreza
La quarta generazione della berlina integrale delle Pleiadi prevede come dotazione di serie, oltre al sistema airbag SRS conducente / passeggero, airbag laterali SRS e airbag a tendina SRS, anche l’airbag per le ginocchia lato guidatore.
Di serie anche il VDC (Vehicle Dynamics Control) in tutti i modelli. I suoi tempi di intervento sono stati ottimizzati. La nuova Impreza integra una funzione di assistenza alla frenata nel sistema VDC.
Il cofano anteriore e i parafanghi sono appositamente progettati per avere un assorbimento all’impatto in caso di urto con pedoni. Questa elevata capacità di assorbimento degli urti è stata realizzata senza sacrificare la rigidità.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE