USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Suzuki Across: l’elettrificazione alla spina parte da 58.900 Euro

Suzuki collabora con Toyota e dà vita alla Across, SUV di categoria Premium con powertrain da 306 cavalli e un'autonomia in full electric di ben 70 km

Ve l’avevamo già raccontata in anteprima lo scorso autunno e oggi, a distanza di cinque mesi, è arrivata finalmente nelle concessionarie: stiamo parlando della Suzuki Across, SUV di categoria Premium che ottiene fin da subito una powertrain a tecnologia ibrida plug-in e una piattaforma molto simile a quella della Toyota RAV4, dalla quale prende spunto sotto molteplici aspetti.

Pensata per emergere in una categoria di fatto poco frequentata dalla Casa di Hamamatsu, la Across si presenta come una vettura dalle dimensioni particolarmente generose: la lunghezza è di 4,635 metri, mentre larghezza, altezza e interasse si assestano rispettivamente sui valori di 1,855, 1,690 e 2,690 metri. Il peso invece, è superiore alle due tonnellate, dovuto principalmente alla presenza del pacco batterie agli ioni di litio sotto il pianale.

L’accumulatore, ovviamente, è solo una parte della complessa powertrain elettrificata che trova spazio sotto il cofano, costituita da ben due motori elettrici (uno per asse) che lavorano in sinergia con un endotermico da 2.5 Litri che, da unità principale, assolve un compito complementare di sostegno ai primi due. I valori prestazionali? La Across mette in campo una potenza di 306 cavalli, gestibili attraverso le diverse modalità di guida tra cui la EV Mode completamente a batterie.

In questo caso la velocità massima è limitata a soli 135 km/h, mentre lo 0-100 viene coperto in 9,2 secondi, ridotti a sei quando viene liberato il massimo potenziale della powertrain con l’endotermico e i due motori elettrici in funzione all’unisono. Nella HV Mode, invece, tutte le unità vengono bilanciate per ottimizzare i consumi e rendere progressiva l’erogazione della coppia, mentre con la Auto EV/HV sarà il sistema di bordo a scegliere di privilegiare una o l’altra motorizzazione.

Per quanto riguarda i consumi, la nuova Suzuki Across Plug-in ferma l’ago della bilancia sui 18 km/L, a fronte di circa 70 km di autonomia utilizzabili in modalità completamente elettrica. La ricarica del pacco batterie, invece, può essere effettuata attraverso la classica presa domestica (in un tempo di 9 ore) oppure con la wallbox dedicata, senza dimenticare l’accesso alle colonnine pubbliche e la presenza della modalità CHG, che ricarica l’accumulatore durante la marcia utilizzando l’energia del motore termico.

Con la trazione integrale e la ripartizione intelligente della coppia sulle varie ruote a seconda del livello di aderenza con l’asfalto, la nuova Suzuki Across Plug-in viene proposta al pubblico con un prezzo in partenza da 58.900 Euro, riducibile di 10mila Euro grazie al contributo statale di 5.500 Euro degli Ecoincentivi e ai successivi 4.500 Euro ottenibili attraverso la rottamazione di un vecchio veicolo con almeno 10 anni di età e omologazione fino ad Euro 4.

TAGS:
TUTTO SU Suzuki
Articoli più letti
RUOTE IN RETE