Tesla Revolution 2017: al via la vendita dei biglietti

Tesla Revolution 2017 è l'evento italiano dedicato a Tesla Motors e alla mobilità elettrica. Si tiene il 25 marzo 2017, all’Hotel e Golf Club “Le Robinie” e la vendita dei biglietti è ora ufficialmente aperta.

La seconda edizione del Tesla Revolution si tiene il 25 marzo 2017, all’Hotel e Golf Club “Le Robinie”, a Solbiate Olona, in provincia di Varese e la vendita dei biglietti dell’evento italiano dedicato a Tesla Motors e alla mobilità elettrica è ora ufficialmente aperta.

Dopo il grande successo della prima edizione, il Tesla Club Italy, unico organizzatore della conferenza, si è posto l’obiettivo di aumentare il numero di partecipanti. I posti disponibili, 400 massimo per questa seconda edizione, restano comunque limitati e solo per pochi giorni i biglietti sono scontati del 50%. L’acquisto può essere fatto sul sito teslarevolution.net.

Tesla Revolution 2017 sarà ancora più ricco di contenuti su mobilità elettrica, energia rinnovabile e sui modelli di sviluppo sostenibile. Non manca l’appuntamento tra i Tesla Owners, che parteciperanno con i loro gioielli su quattro ruote con una lunga distesa di Tesla in esposizione. Saranno presenti tutti i modelli Tesla, la Roadster, la Model S e la Model X. Resta naturalmente esclusa la Tesla Model 3, di cui però si parlerà agli speech durante la ricca agenda della giornata. Assieme agli esperti e ai proprietari di auto Tesla si affronteranno tematiche attuali, come la guida autonoma, le infrastrutture di ricarica, i sistemi di accumulo di energia e tanto altro ancora.

Il Tesla Revolution 2017 vede la partecipazione di aziende operanti nel settore green e infrastrutturale, come UCNET e  Duferco Energia. Già sponsor nel 2016, le aziende hanno già apprezzato la qualità dell’evento e per questo hanno confermato la loro presenza. A queste si aggiunge il colosso di pneumatici a livello mondiale, Michelin.

Sono media partner dell’evento diverse testate nazionali come: Electric Motor News, La Stampa – TuttoGreen, LifeGate, BioEcoGeo, InfoMotori e la community “Aboliamo il Motore a Scoppio”.

L’iniziativa è patrocinata da: Commissione europea, Provincia di Varese, Assoelettrica, assoRinnovabili, AssoEsco, AssoEge, Cives-CEI, Cluster Lombardo della Mobilità e dal Comune di Solbiate Olona, mentre altri enti sono in fase di conferma.

ARTICOLI CORRELATI