USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Toyota Yaris Cross Hybrid: la compatta giapponese diventa un SUV

Nuova estetica, più imponente e decisa, una maggiore altezza da terra, trazione anteriore o integrale e propulsore con tecnologia Hybrid: ecco la nuova Yaris Cross prodotta da Toyota

Toyota, nel 2012, si è fatta pioniera nel proporre per prima una variante ibrida di una vettura del segmento B: la mitica Yaris. Oggi l’imponente background e la grande esperienza del marchio giapponese gli permetterà di scrivere nuovamente la storia, grazie al lancio di un inedito B-SUV dal design e dagli ingombri compatti, pensato appositamente per la città. Tra l’altro, derivato strettamente dalla Yaris.

Stiamo parlando della nuova Yaris Cross Hybrid, costruita attorno alla piattaforma GA-B che ha già dato vita a modelli di successo come il RAV4 e la C-HR. Estetica imponente e accattivante, posizione di guida rialzata, trazione anteriore o integrale intelligente AWD ma anche quella che è diventata la quarta generazione del propulsore ibrido firmato Toyota: queste le caratteristiche della nuova Yaris Cross Hybrid, che sarà introdotta sul mercato a partire dalla metà del 2021.

Toyota Yaris Cross Hybrid

TOYOTA YARIS CROSS HYBRID: STUDIATA PER LA CITTA’

La nuova Toyota Yaris Cross Hybrid è stata pensata come un “diamante agile”, capace di esprimere sia la solidità tipica dei SUV di questo segmento sia la praticità e il dinamismo che una macchina del genere era chiamata a trasmettere fin dai primi progetti su carta. Seguendo (e poi ripensando) le caratteristiche di uno Sport Utility Vehicle, gli ingegneri della Toyota hanno puntato tutto su una maggiore altezza da terra, un profilo dal grande equilibrio estetico, grandi passaruota squadrati, un frontale dal forte DNA che rispecchiasse le linee dei SUV giapponesi e un posteriore che rendesse evidente la sua presenza su strada.

Il risultato è stato sorprendente: Toyota ha prodotto un SUV in “scala ridotta”, accattivante a un primo sguardo ma anche pratico, con un abitacolo spazioso e dagli ingombri ridotti, in modo che possa adattarsi senza problemi alla guida su strada. Entrando nei dettagli, la nuova Yaris Cross Hybrid ha lo stesso passo della Yaris “normale” (2.560 mm), ma è complessivamente più lunga di 240mm, di cui 60mm di sbalzo anteriore e 180mm di posteriore. L’altezza da terra, inoltre, è aumentata di 30mm e il veicolo risulta complessivamente più alto e largo rispettivamente di 90mm e 20mm.

Da buon SUV, presenta un portellone posteriore ad azionamento elettrico facilmente utilizzabile anche a mani occupate, che apre su una profondità del vano di carico interno regolabile grazie al vano aggiuntivo sotto il pianale. Inoltre, il piano di carico stesso può essere diviso in due, offrendo ai clienti sia uno spazio maggiore sia un pratico vano portaoggetti. Tutto è all’insegna della praticità, al punto che il sistema di sedili posteriori è ripiegabile secondo lo schema 40:20:40, al fine di coniugare lo spazio occupato dai passeggeri sui sedili posteriori con le esigenze di carico.

Toyota Yaris Cross Hybrid

TOYOTA YARIS CROSS HYBRID: TECNOLOGIA FULL HYBRID

La nuova Toyota Yaris Cross Hybrid porta in dote sotto al proprio cofano un propulsore ibrido di quarta generazione, nello specifico un tre cilindri benzina a Ciclo Atkinson da 1,5 Litri e 116 cavalli, progettato con cura al fine di ridurre al minimo gli attriti interni e le perdite meccaniche. Si tratta di un’unità capace di un’elevata coppia ai bassi regimi di rotazione e di una grande efficienza nei consumi: nel ciclo di utilizzo NEDC le emissioni di CO2 sono minori ai 90 g/km per il modello a trazione anteriore, mentre quella AWD-i con trasmissione integrale limita questo valore a meno di 100 g/km. Nel ciclo WLTP, invece, i valori in questione sono rispettivamente di 120 g/km e 135 g/km.

Questa vettura si basa sulla già consolidata piattaforma Toyota GA-B, che assicura un elevatissimo livello di rigidità della carrozzeria e un telaio ben bilanciato, il che la rende molto reattiva e agile in ogni condizione di guida. Ciò è raggiunto anche grazie ai sistemi di sicurezza attiva Toyota Safety Sense, che comprendono le informazioni utili al guidatore, i pre-allarmi, la frenata automatica e l’intervento sullo sterzo. Caratteristiche enfatizzate soprattutto nella versione con trazione integrale intelligente AWD-i, la quale offre una stabilità e una trazione supplementare anche su fondi a bassa aderenza. Il suo sistema elettrico è più compatto e leggero, il che l’aiuta ad ottenere migliori consumi di carburante e di emissioni di CO2.

Toyota Yaris Cross Hybrid

SPECIALE
SPECIALE
TUTTO SU Toyota Yaris
Articoli più letti
RUOTE IN RETE