USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Toyota Yaris diventa una macchina da corsa col kit Rocket Bunny

Il kit Rocket Bunny montato su questa Toyota Yaris rende la vettura del brand giapponese sportiva a livelli estremi, ma attenzione, per adesso siamo davanti solamente a un rendering

Quanto può diventare cattiva una Toyota Yaris? Parecchio se alla vettura orientale applicate il kit Rocket Bunny creato apposta per trasformarla in un’automobile da corsa a tutti gli effetti. Il risultato lo lasciamo giudicare a voi, ma se vi stesse balenando qualche idea per la testa, ora sapete come portare avanti il progetto.

Toyota Yaris: ecco il kit Rocket Bunny

Toyota Yaris si presta moto bene alla trasformazione del modello di fabbrica in versioni sportive. Lo sanno bene in Gazoo Racing dove le modifiche in salsa sportiva sono all’ordine del giorno. Il modello del brand giapponese, però, raggiunge livelli estremi col kit Rocket Bunny che prevede una serie di ulteriori modifiche che stravolgono il look e soprattutto le prestazioni.

Quelle che saltano subito all’occhio sono la scomparsa della griglia frontale e l’inserimento del grande splitter anteriore, delle minigonne laterali e dei generosi passaruota, sempre neri, aggressivi ma anche stilosi. Molto racing sono il grande alettone posteriore e le prese d’aria per tenere sotto controllo la temperatura. Curiosi di vederla e di toccarla? Dovete avere pazienza perché, per ora, questa Yaris è solamente un rendering.

TUTTO SU Toyota Yaris
Articoli più letti
RUOTE IN RETE