Mercedes ML 450 Hybrid

Salone di New York 2009: ecco la Mercedes ML Hybrid, pronta a dar battaglia alla Lexus RX 450h e all'imminente Porsche Cayenne Hybrid

Mercedes ML 450 Hybrid. Il Salone di New York 2009 ha fatto da palcoscenico per la prima mondiale della nuova Mercedes ML Hybrid. E’ un trend che sta investendo praticamente tutti i marchi, quello di creare versioni ibride dei propri giganti, ed anche se può sembrare improbabile come investimento, è pur sempre un passo in avanti, la ricerca continua e questo porterà frutti. Mercedes ML 450 Hybrid è equipaggiata con un sistema di alimentazione ibrido benzina/elettrico, in grado di erogare una potenza combinata di 340 CV con una coppia massima di 480 Nm. Naturalmente l’obiettivo di questa combinazione di alimentazioni è la diminuzione dell’impatto ambientale, cosa che riesce ad ottiene se messo a confronto con il fratello ML 420 CDI: i valori dichiarati parlano di 7,7 litri/100 km contro gli 11,1 della versione a gasolio.

La ML 450 HYBRID propone una tecnologia ibrida all’avanguardia, con consumi ridotti. L’innovativa tecnologia bimodale vanta un’efficienza di tutto rispetto nel ciclo urbano così come sui tratti autostradali più veloci, con aumento dei carichi e della velocità del motore. Il sistema di gestione del motore è inoltre in grado di selezionare automaticamente la configurazione di propulsione ottimale. In funzione delle condizioni, ML 450 HYBRID può essere utilizzata ad alimentazione elettrica esclusiva o con il solo motore a combustione oppure con una combinazione delle due modalità di propulsione.

ARTICOLI CORRELATI