Volkswagen Golf 7 R le prestazioni in un video

Presentata a Francoforte 2013 la più potente Golf di sempre si presenta in un video su pista, dove libera il rombo dei 300 CV al galoppo del suo motore TSI, pur vantando consumi ridotti quasi del 20% e la trazione integrale 4motion

Volkswagen Golf R
Ha debuttato ufficialmente al Salone di Francoforte 2013 la Volkswagen Golf R, versione sportiva ad alte prestazioni della segmento C tedesca, che come nelle precedenti generazioni alza ulteriormente l’asticella della potenza a sua disposizione. Sotto al cofano infatti pulsa un cuore a 4 cilindri di nuova concezione nella serie EA888, il medesimo presente sull’attuale Golf GTI, che rispetto al precedente modello vanta numerose modifiche tecniche apportate per aumentare potenza e coppia motrice ottenendo al contempo una riduzione nei consumi e nelle emissioni di CO2.

 

Motore 2.0 da 300 CV
Rispetto ai 230 CV della versione Performance di Golf GTI, Volkswagen ha migliorato le prestazioni di questo propulsore con ben 70 CV aggiuntivi raggiungendo tra i 5.500 e i 6.200 giri una potenza di 300 CV, che lo innalzano al livello dei più potenti motori 4 cilindri al mondo. Rispetto alla precedente generazione di Volkswagen Golf R il guadagno è di ben 30 cavalli. Anche la coppia massima viene aumentata di 30 Nm, raggiungendo così i 380 Nm disponibili costantemente tra 1.800 e 5.500 giri.

 

Trazione 4Motion 4×4
Come sempre la versione R della Golf viene abbinata alla trazione integrale permanente 4Motion, perfezionata con l’adozione della frizione Haldex di quinta generazione. La trasmissione può essere manuale a 6 rapporti con frizione rinforzata e corse di innesto ridotte o l’eccelente cambio a doppia frizione DSG sempre a 6 marce.

 

Prestazioni e consumi
Con il primo le prestazioni da 0 a 100 km/h permettono di fermare il cronometro dopo 5,1 secondi, con un netto miglioramento rispetto al precedente modello che impiegava 5,7 secondi per raggiungere la medesima velocità con partenza da fermo. Con il cambio DSG lo scatto è addirittura migliore, con la Golf R che abbatte il muro dei 5 secondi. In entrambi i casi la velocità massima è autolimitata elettronicamente a 250 km/h. Davvero significativo il risparmio in termini di consumi, che dagli 8,5 litri per 100 km necessari con il precedente modello scendono del 18% con una media consumo di 7,1 litri ogni 100 km percorsi.

 

Il video con Sebastien Ogier
Ma le immagini spesso valgono più di mille parole, per questo vi lasciamo al video ufficiale rilasciato da Volkswagen dove la potente Golf R viene portata in pista da Sebastien Ogier in persona. Uno per cui la pista è fin troppo larga e piatta.

ARTICOLI CORRELATI