Volkswagen Golf 7 tutte le varianti di carrozzeria

Regina del segmento C, Volkswagen Golf 7 è proposta nelle varianti di carrozzeria hatchback a tre o cinque porte, station wagon Variant e (molto presto) multispazio Plus. In futuro, la famiglia crescerà ancora

Volkswagen Golf 7, la regina del segmento medio a tre e cinque porte
Punto di riferimento per qualsiasi sfidante desideroso di cimentarsi nel segmento C, Volkswagen Golf a tre e cinque porte è la media per eccellenza. Dal punto di vista stilistico l’attuale Volkswagen Golf 7 vanta un design moderno e severo, tipicamente teutonico. Nell’abitacolo dominano razionalità e qualità dei materiali. La carrozzeria a tre porte ha un sapore più sportivo, mentre la cinque porte (la più amata e diffusa) è più comoda e versatile, perfetta per la famiglia. Oltre alla gamma di motori standard comune a tutte le versioni, di cui parleremo in seguito, la Golf hatchback è offerta nelle varianti sportive 2.0 GTI da 220 cavalli (230 cv per la GTI Performance) e nella top di gamma Volkswagen Golf R spinta da un 2.0 da 300 cavalli abbinato alla trazione integrale. Non manca un classico della gamma, la sportiva a gasolio: Volkswagen Golf 7 GTD da 184 cavalli.

Volkswagen Golf 7 Variant
Fresca di debutto, la versione station wagon della Volkswagen Golf di settima generazione è in grado di soddisfare le esigenze di mobilità di una famiglia senza rinunce di sorta. Lunga 456 cm, offre cinque comodi posti ed un bagagliaio con una capienza che oscilla tra 605 e ben 1620 litri. La lunghezza complessiva della vettura super di ben trenta cm la Golf cinque porte, a beneficio di abitabilità e capacità di carico. La spesa settimanale o i bagagli per le ferie estive trovano posto senza problemi, grazie alla versatilità di abitacolo e vano bagagli. Rispetto al passato il design della nuova Volkswagen Golf 7 Variant risulta più riuscito, filante e sportivo. Al pari della versione cinque porte, Volkswagen Golf Variant è disponibile anche in abbinamento ala trazione integrale 4Motion.

Volkswagen Golf 7 Plus
La variante multispazio della Volkswagen Golf si prepara a debuttare con il nuovo modello. Derivata dalla Volkswagen Golf 7, Volkswagen Golf 7 Plus promette più spazio per passeggeri e bagagli, in un ambiente molto luminoso grazie alle superfici vetrate più estese. Caratteristica peculiare della Volkswagen Golf Plus è l’elevata precisione su strada. Rispetto ad altre monovolume del segmento, Volkswagen Golf Plus offre un piacere di guida assai vicino all’originale Golf. L’assetto non è troppo cedevole, il coricamento in curva limitato. Grazie a questo mix di caratteristiche vincenti, Volkswagen Golf Plus è stata capita dal mercato europeo, che l’ha premiata con ottimi dati di vendita. Le aspettative per la nuova versione sono di conseguenza molto alte.

Le future varianti della Volkswagen Golf 7: cabrio e berlina
La grande famiglia dela Volkswagen Golf 7 non è certo destinata a limitarsi alle versioni hatchback tre / cinque porte, Variant e Plus. Nei prossimi anni vedremo il debutto della nuova Volkswagen Golf Cabrio, figlia della settima generazione, e probabilmente di una versione berlina. La Golf berlina potrebbe debuttare con il nome di Bora o Jetta. Le medie a tre volumi non sono molto apprezzate in Europa, ma godono di grande fama e conseguenti numeri importanti nelle chart di vendita in altri mercati importanti come il Sud America, la Cina, il Nord Africa e la regione mediorientale.

I motori della Volkswagen Golf
Sotto il cofano della Volkswagen Golf troviamo il meglio dei motori del gruppo VAG. I sistemi start/stop e di recupero dell’energia (trasformazione dell’energia cinetica in energia elettrica) sono di serie per tutti i motori. I cambi manuali possono essere a 5 o 6 rapporti. Disponibile per alcuni TSI e TDI anche la trasmissione DSG a 6 o 7 rapporti. Inoltre, ci saranno due versioni della Golf TDI con trazione integrale 4Motion. I nuovi motori benzina TSI (serie EA211) erogano rispettivamente 105, 122 e 140 CV di potenza, e sono tutti particolarmente efficienti. Si consideri per esempio il TSI 1.2 BlueMotion Technology 105 CV: con questo 4 cilindri turbo a iniezione diretta, la familiare consuma solo 5 l/100 km ed è in grado di raggiungere i 193 km/h. Anche il TSI 122 CV consuma solo 5,3 l/100 km. Per la Golf vengono offerti anche i nuovi motori Diesel TDI (serie EA288) altrettanto efficienti, con potenze di 105, 110 e 150 cavalli.

ARTICOLI CORRELATI