Volkswagen lancia la nuova Scirocco GTS da 207 CV

Il Gruppo Volkswagen riporta in vita il marchio GTS per utilizzarlo su una versione sportiva della Scirocco, capace ora di sviluppare 207 CV

VW Scirocco GTS
La Volkswagen Scirocco è una vettura dal design sportivo ed elegante, che il Gruppo Volkswagen ha pensato di rendere ora ancora più moderna e grintosa grazie ad una potente versione GTS, svelata per la prima volta al pubblico in occasione del Leipzig Auto Show 2012. Presentata appunto in primavera in versione concept, ora la Volkswagen Scirocco GTS è disponibile per la vendita in tutti i principali mercati europei, con prezzi che variano da Paese a Paese, partendo da 28.100€ fino a 33.525€.

I motori della VW Scirocco GTS
I propulsori abbinabili alla VW Scirocco GTS sono ben cinque, tra cui il motore 1.4 TSI da 158 CV, il 2.0 TSI da 207 CV, il 2.0 TDI / TDI BlueMotion da 138 CV ed il 2.0 TDI da 168 CV. Ma quello che rende la Scirocco GTS davvero particolare è il pacchetto estetico che include le classiche strisce che partono dal cofano per poi svilupparsi lungo il tetto e la parte posteriore, gli specchietti colorati in rosso (come le pinze dei freni nella versione 2.0 TSI). Ancora, i cerchi in lega da 18 pollici (opzionali da 19), uno spoiler posteriore ispirato al modello “R” ed un nuovo diffusore posteriore.

Gli interni della Scirocco versione GTS
Gli interni della VW Scirocco GTS sono adornati da sedili neri con cuciture rosse, accenti in “Piano Black” sulla console centrale, un volante specifico anch’esso con cuciture rosse, il logo GTS sui sedili anteriori e sui tappetini ed un pomello del cambio che il Gruppo tedesco ha denominato “Golf Ball”. L’effetto finale una volta a bordo della Scirocco GTS è di estrema sportività abbinata all’eleganza, proprio l’obiettivo che i tecnici si erano prefissati di raggiungere.

ARTICOLI CORRELATI