USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Volkswagen Tiguan MY 2020: il SUV compatto tedesco si rinnova

Il nuovo Volkswagen Tiguan dovrebbe vedere la luce verso la metà del 2020. Il frontale riprenderà lo stile di T-Roc e T-Cross, ma tra le novità più attese c'è il motore ibrido plug-in in grado di erogare ben 245 CV di potenza massima e garantire un'autonomia di circa 50 km in modalità 100% elettrica

Volkswagen Tiguan è stato uno dei modelli di maggiore successo del 2019 in un settore, quello dei SUV compatti che rappresenta un autentico banco di prova per i vari brand. Ora l’azienda tedesca ha annunciato l’arrivo di una versione ritoccata e che uscirà verso la metà del 2020 ma di cui possiamo già fornirvi una prima immagine.

Volkswagen Tiguan MY 2020: ecco le novità

Il Volkswagen Tiguan in versione 2020 avrà diverse novità rispetto alla versione attualmente sul mercato. La casa tedesca, com’era logico aspettarsi, non ha ancora svelato tutti i dettagli, ma qualche anticipazione è già disponibile. Un primo teaser disponibile online, diffuso dalla stessa VW, mostra la bozza del nuovo frontale che, come il resto delle linee della nuova Tiguan restyling, riceverà un restyling nel segno del family feeling, vale a dire riprendendo lo stile di altre due best seller come T-Roc e T-Cross con cui condividerà la griglia e i gruppi ottici che saranno di tipo full LED già a partire dall’allestimento base.

Altra novità riguarda il sistema di infotainment che sarà di tipo MIB3, mentre i sistemi di assistenza alla guida saranno di Livello 2. Per quanto riguarda le motorizzazioni, è stato confermato l’arrivo di un propulsore ibrido plug-in in grado di erogare ben 245 CV di potenza massima e garantire un’autonomia di circa 50 km in modalità 100% elettrica che affiancherà i nuovi nuovi motori TSI mild hybrid, il nuovo 2.0 TDI da 115 e un 2.0 turbo benzina portato ad 300 CV che spingerà la variante Tiguan R.

SPECIALE
SPECIALE
TUTTO SU Volkswagen Tiguan
Articoli più letti
RUOTE IN RETE