USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Citroen Ë-Jumpy, il nuovo veicolo commerciale elettrico di Stellantis

Il furgone commerciale della Citroen si elettrifica per lavorare serenamente in città con un'autonomia fino a 330 km. Tre lunghezze, due capacità del pacco batteria e un prezzo che attacca da poco più di 32mila Euro

Dopo averlo presentato ufficialmente nel mese di maggio 2020, oggi il marchio Citroen ne ha aperto gli ordini per poter essere ammirato in tutti i concessionari italiani: stiamo parlando del nuovo ë-Jumpy, versione 100% elettrica del famoso furgone commerciale del marchio francese che mantiene tutte le caratteristiche della versione endotermica attingendo, tuttavia, alle potenzialità offerte dalle nuove powertrain a zero emissioni. Un veicolo ormai giunto alla sua terza generazione, nata nel 2016, che sfrutta la piattaforma EMP2 del neonato Gruppo Stellantis e che viene proposto in due differenti versioni (Comfort e Club) e in tre lunghezze (XS-M-XL) per potersi adattare a tutte le esigenze dei singoli professionisti.

Proprio come il modello “tradizionale”, anche l’ë-Jumpy mantiene la stessa fisionomia e le caratteristiche principali che l’hanno portato quest’anno ad essere incoronato “Van of the Year 2021“, tra le quali un carico utile interno di 12 quintali (fino a 1 tonnellata grazie al gancio traino in dotazione), una volumetria del vano di carico che oscilla tra i 4,6 e i 6,6 metri cubi a disposizione con altezza fino a 1,9 metri, la possibilità di trasporto di oggetti lunghi fino a 4 metri e di Europallet completo grazie alla larghezza dei passaruota di 1,25 metri.

Citroen e-Jumpy 2021

Siamo di fronte a un mezzo professionale instancabile anche di fronte ai lavori più difficili, che in questa versione elettrica può sfruttare una powertrain da 136 cavalli e 260 Nm di coppia massima, abbinata a un pacco batterie – installato sotto il pianale – dalla capacità di 50 o 75 kWh, in grado di offrire rispettivamente un’autonomia di 230 e 330 km nel ciclo di utilizzo WLTP. Il ripristino dei livelli di energia, invece, avviene con il caricatore di bordo OBC offerto di serie da 7,4 kW, assieme al quale si può richiedere quello più potente da 11 kW. Utilizzando quest’ultimo, il cavo T3 e una Wallbox da 7,4 kW, il tempo di ripristino dei livelli di energia si assesta sulle otto ore per la versione con batteria da 50 kWh, che salgono fino a 11 e mezza per quella da 75 kWh.

La guida offerta dal nuovo ë-Jumpy, in ogni caso, sarà fluida, silenziosa e priva di qualsiasi tipo di vibrazione, grazie anche alla possibilità di selezionare una delle tre modalità di guida tra Normal (compromesso tra autonomia e prestazioni – 80kW/210 Nm), Eco (la più eco-friendly con limitazione della potenza fino a 60 kW/190 Nm e dell’impianto di riscaldamento e condizionamento) e Power (la più spinta in grado di dare libero sfogo alle piene capacità della powertrain francese).

Nuovo Citroen Jumpy interno

Per quanto riguarda la tecnologia di bordo, invece, Citroen ha deciso di equipaggiare l’ë-Jumpy con ben 15 sistemi di assistenza alla guida: tra questi l’apertura “hands-free” delle porte laterali scorrevoli, l’accesso e l’avviamento Keyless, l’Active Safety Brake, l’Hill Start Assist, il Driver Attention Alert, l’avviso di superamento involontario della corsia, quello di rischio di collisione, la retrocamera con visuale Top Rear Vision, il Coffee Break Alert, la commutazione automatica dei fari, il Grip Control, il riconoscimento della segnaletica stradale, il cruise control con regolazione adattiva della velocità e il sistema di sorveglianza degli angoli ciechi durante le manovre. Non manca neppure l’head-up display per il parabrezza, così come il Moduwork per far diventare l’abitacolo un vero e proprio ufficio assieme a tre pacchetti aggiuntivi per la connettività di bordo:

  • Connect Assist, con assistenza e chiamata SOS di serie
  • Connect Nav, che integra il sistema infotainment con touchpad da 7”, che offre le funzioni di telefono, radio e navigatore capace di fornire le informazioni sul traffico in tempo reale
  • Connect Play, che integra la tecnologia MirrorScreen – compatibile con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto – capace di collegare lo smartphone al sistema infotainment con tanto di app dedicata MyCitroen.

Per quanto riguarda i prezzi, il nuovo Citroen ë-Jumpy attaccherà il listino con la versione XS (4,60 m e batteria da 50 kWh) da 32.155 Euro nell’allestimento Comfort, per arrivare a poco meno di 40mila Euro nel caso della versione XL (da 5,30 m e batteria maggiorata da 75 kWh) con allestimento Club. Qua di seguito trovate lo schemino riassuntivo che espone l’offerta commerciale messa in campo dal marchio francese:

CITROEN E-JUMPY 2021

Versione XS (4,60 m – 50 kWh)

  • Allestimento Comfort – 32.155 Euro
  • Allestimento Club – 33.555 Euro

Versione M (4,95 m – 50 kWh)

  • Allestimento Comfort – 32.805 Euro
  • Allestimento Club – 34.205 Euro

Versione M (4,95 m – 75 kWh)

  • Allestimento Comfort – 37.805 Euro
  • Allestimento Club – 39.205 Euro

Versione XL (5,30 m – 50 kWh)

  • Allestimento Comfort – 33.555 Euro
  • Allestimento Club – 34.955 Euro

Versione XL (5,30 m – 75 kWh)

  • Allestimento Comfort – 38.555 Euro
  • Allestimento Club – 39.955 Euro

Scheda tecnica – Citroen e-Jumpy

Marca    Citroen
Modello    E-75 kWh Furgone XL Comfort
Prezzo    38.555 €
CARROZZERIA
Carrozzeria    Furgone
Numero porte    4
Numero posti    3
Bagagliaio    – / – dm3
Capacità serbatoio    0 litri
Massa in ordine di marcia    2.128 kg
Massa rimorchiabile max    1.000 kg
Lunghezza    531 cm
Larghezza    192 cm
Altezza    194 cm
Passo    328 cm
MOTORE
Motore    Elettrico
Cilindrata    0 cc
Alimentazione    Elettrica
Potenza max/regime    57 KW (77 CV) 5.500 giri/min
Coppia massima    260 Nm
Trazione    Anteriore
Cambio    Manuale
Marce    1
PRESTAZIONI
Velocità max    130 km/h
Accelerazione 0-100km/h    0,0 secondi
Omologazione antinquin.    Euro 6d tmp
Emissioni CO2    0 g/km
CONSUMI
Urbano    0 l/100 km
Extraurbano    0 l/100 km
Misto    0 l/100 km

TAGS:
TUTTO SU Citroen Jumpy
Articoli più letti
RUOTE IN RETE