USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mercedes Sprinter 2018, arriva la terza generazione

Il Mercedes Sprinter 2018 debutta ufficialmente. La terza generazione del veicolo commerciale della Casa di Stoccarda festeggia 23 anni di carriera e viene messo in commercio con prezzi a partire da 20.360 euro.

Non c’è due senza tre. Eccoci quindi arrivati alla terza generazione di Mercedes Sprinter – il “Re” tra i van commerciali firmato dalla casa di Stoccarda. Un modello entrato nella leggenda tra i veicoli da lavoro – che oggi festeggia i primi 23 anni di onorata carriera. Una terza serie che si dimostra ancora più versatile, tecnologicamente connessa – anche grazie ai servizi multimediali della rete Mercedes Pro Connect.

Il nuovo Mercedes Sprinter 2018 si differenzia quindi per il look aggiornato – più al passo coi tempi e – numeri alla mano – si dimostra ancora tra i migliori prodotti per rapporto “qualità prezzo” – considerati i costi di manutenzione e mantenimento decisamente abbordabili. E del resto anche il prezzo di listino si attesta su livelli interessanti – da 23.344 Euro per la serie “furgoni” e 20.360 Euro per i “telai”. Ma come dicevamo la novità più ghiotta del nuovo Sprinter è la connettività. Grazie al sistema Mercedes Pro Connect – che aiuta – e parecchio, nella gestione delle flotte composte da tanti Sprinter.

Grazie al sistema messo a punto dalla casa della Stella il gestore della flotta potrà controllare in ogni momento la posizione dei furgoni, ma anche l’autonomia di carburante e l’intervallo di manutenzione. Ma sarà anche possibile gestire gli ordini di carico e scarico in tempo reale, soluzione ideale per chi si occupa di logistica. Uno Sprinter che migliora però anche la versatilità. Sulle versioni con trazione anteriore ad esempio i passaruota sono “caricabili” e grazie ad una maggiore altezza del vano è possibile stivare fino a 17 m3 per un peso massimo sostenibile di 5 tonnellate e mezzo.

E chiudiamo con la trasmissione – altra “new entry” del nuovo Mercedes Sprinter 2018. Da questa terza generazione si può infatti contare su un inedito cambio automatico a 9 marce – mappato “ad
hoc” per offrire consumi migliorati, senza dimenticare la richiesta di coppia e motricità del mezzo. Volendo c’è ovviamente anche la variante manuale, a 6 rapporti – che si dimostra più preciso del pretendete modello e senza le tipiche vibrazioni della leva formato furgone.

TUTTO SU Mercedes Sprinter
Articoli più letti
RUOTE IN RETE