James Bond nel prossimo film di 007 guiderà una Aston Martin 100% elettrica

Il prossimo film di 007, James Bond, vedrà l'agente segreto britannico alla guida di un'Aston Martin 100% elettrica

Anche James Bond, l’agente segreto più famoso del pianeta, si dà alle vetture elettriche. 007, interpretato dall’attore Daniel Craig, nel prossimo film guiderà una Aston Martin 100% elettrica: nessuna novità in quanto a brand, che rimane la britannica Aston Martin, questa volta con motorizzazione non termica come invece avvenuto in tutte le altre pellicole di James Bond, dagli anni ’60 in poi.

James Bond guida un’auto elettrica

L’auto scelta per il nuovo film di 007, il cui titolo provvisorio è Shatterhand, è l’Aston Martin Rapid E il cui prezzo di listino è di 250.000 sterline: di quest’auto a zero emissioni sono stati realizzati solamente 150 esemplari. La decisione di passare a un’Aston Martin elettrica pare sia stata presa direttamente dal regista Cary Joji Fukunaga, il cui animo ecologista è ben noto e spiccato. “Tutti hanno paura – si legge sul Sun online – che Bond venga etichettato come troppo ‘politically correct’ ma sia Daniel Craig che il regista Cary Joji Fukunaga e i produttori, sentivano che i tempi erano maturi per passare a un’auto a zero emissioni”.

Le riprese del nuovo film di James Bond iniziano ad aprile 2019, in ritardo rispetto a quanto era stato stabilito inizialmente. La Aston Martin Rapid E ha 610 cavalli di potenza, 950 Nm di coppia massima e una velocità massima auto-limitata a 250 km/h.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
TUTTO SU Aston Martin
RUOTE IN RETE