Volkswagen ID.3 2020: l’auto elettrica per tutti è Made in Germany

Volkswagen ID.3 è la prima elettrica a zero emissioni del marchio tedesco. Prenotabile dall'8 maggio, verrà presentata al pubblico in occasione del Salone di Francoforte 2019

Volkswagen ID è la Next Big Thing del mondo dell’automobile. L’utilitaria tedesca a zero emissioni porta al mondo l’ormai nota piattaforma MEB, la modulare elettrica del Gruppo che fungerà da architettura per 70 nuovi modelli tra i diversi brand. Rispetto ai roboanti annunci di cui si sono resi protagonisti i marchi premium però, la Volkswagen ID.3 gioca in un altro campionato. Costa 24.000€ in versione base e di conseguenza 18.000€ con gli attuali ecoincentivi, il che la rende più economica di una Golf 7.

La Golf 8 può attendere

Volkswagen Golf 8

Gli ultimi scatti rubati alla Volkswagen Golf 8 ritraggono la vettura in una possibile configurazione di serie. Per averne conferma, però, dovremo attendere il prossimo inverno

Il posizionamento di prezzo della nuova ID ha quindi costretto il reparto marketing di Wolfsburg a spostare il lancio di nuova Golf 8, finora attesa per Francoforte 2019. Il salone autunnale verrà invece dedicato per intero al lancio sul mercato della ID, che sarà prenotabile dall’8 maggio prossimo attraverso un servizio online dedicato. La nuova Golf potrebbe invece monopolizzare il Salone di Los Angeles (in un’operazione simile a quanto fatto da Porsche per il lancio della 911) o debuttare con un grande evento dedicato, perché attendere fino a Ginevra 2020 sembra eccessivo.

Quello che sappiamo sulla Volkswagen ID.3

La Volkswagen ID.3 è la prima vettura della gamma elettrica che andrà a coprire i diversi segmenti con una numerazione che va dall’1 al 9. Secondo alcune voci di corridoio, per la gamma SUV si andrà ad aggiungere una X, anche se sembra difficile che Volkswagen vada ad avvicinarsi così tanto alle nomenclature BMW. La versione base della vettura potrà contare su di una batteria da 48kWh (quindi leggermente meglio dell’attuale concorrenza) per un’autonomia di base di circa 330Km che potrà aumentare fino a 500Km con i modelli più ricchi. Si parla anche di caricatori da 7.2kW o 11kW a seconda delle preferenze dei cliuenti e di una capacità di ricarica di 125kW in corrente continua. Come è successo per Tesla Model 3 anche l’elettrica di Volkswagen verrà inizialmente commercializzata in una variante full optional per poi sdoganare la versione “per tutti” in un secondo momento.

ARTICOLI CORRELATI